Il terribile dramma di Francesco Facchinetti: è costretto a farlo ogni mese | Senza non potrebbe vivere

0
321

È una figura spensierata, che invita allo svago. Ma nasconde un problema che pochi conoscono e che lo costringe ad intervenire ogni mese. Se non lo facesse diventerebbe irriconoscibile. Ecco il dramma di Francesco Facchinetti.

Lo guardi, e già ti viene il buonumore. Francesco Facchinetti è così, dice cose senza senso, talvolta le fa. La sua presenza è sempre una riserva di nonsense dentro qualsiasi show: persino nei reality riesce a rappresentare un’eccellenza da questo punto di vista.

Quando Facchinetti era ancora DJ Francesco | Web Source
Quando Facchinetti era ancora DJ Francesco | Web Source

La sua vita stessa è uno sketch comico trasformato in realtà (forse). Esce e va una festa? Un lottatore lo prende a pugni e gli rompe il naso. Segue post Instagram piangente. Cose che neanche nei cartoni. 

Eppure dietro questa classica figura da avanspettacolo, che ha scelto di farci ridere con semplicità, di cuore, con la sua sola faccia, c’è un lato oscuro. Come succede al clown che nasconde il suo nocciolo di dolore, che tolta la maschera col sorrisone, da solo, nel camerino, piange prima di tornare alla sua, anche dietro la maschera sorridente di Francesco Facchinetti c’è un grave problema che ne ha segnato (e per sempre ne segnerà) la vita.

È purtroppo un male ereditario incurabile, contro il quale la medicina non ha ancora una risposta. Francesco l’ha ereditato dal padre Roby (indimenticabile componente dei Pooh), nascendo, nel 1980.

Ma non è l’unico problema che affligge il giovane Francesco: un ragazzo dislessico che a scuola ha faticato molto, in un tempo in cui questa autentica malattia non era ancora affrontata con efficacia, offrendo ai ragazzi che hanno bisogno di attenzioni speciali, percorsi, attività e strumenti adatti a loro. Invece Francesco viene lasciato solo, e i suoi risultati scolastici ne sono la conseguenza.

Anche la madre lo ha lasciato solo quando aveva solo nove anni. Provata, o forse illuminata, dal suo ruolo, lascia la famiglia e si ritira in una comunità cattolica a Seveso.

A Francesco non resta che seguire le orme del padre nel mondo dello spettacolo. Diventa “DJ Francesco”, sfogando in un personaggio senza senso che “canta”, se così si può dire, cose senza senso, tutta la pressione che porta dentro.

La nuova chioma frondosa di Facchinetti | Web Source
La nuova chioma frondosa di Facchinetti | Web Source

La musica non lascia un gran segno. A  parte un effimero successo, tutti i suoi dischi galleggiano più o meno nella seconda pagina delle classifiche, quando va bene. Ma il personaggio è nato, e resterà in tutte le incarnazioni che Francesco Facchinetti ha voluto dargli, dalla serie televisiva alla cronaca quasi-nera. Una lunga risata di cuore lo accompagna sempre, dovunque appaia, qualunque cosa faccia.

Leggi anche -> Francesco Facchinetti, il lutto terribile: sui social l’urlo di dolore

Il dramma nascosto di Francesco.

Chi nel tempo ha seguito le evoluzioni della carriera di Francesco, ha notato che la sua testa non è mai scoperta. Foulard, cappellini, copricapi vari che vorrebbero essere divertenti, nascondono il dramma di una grave alopecia ereditata dal padre.

I capelli cadono a chiazze, lasciando dietro macchie antiestetiche che possono rappresentare un tormento (ed effettivamente lo rappresentano) per qualcuno che lavori nel mondo dello spettacolo. Un vero e proprio dramma.

Leggi anche -> Al Bano si innamora di nuovo: lei è una trentenne molto “rifatta” e ha pagato tutto lui

Eppure da qualche tempo il cappellino non c’è più, e Francesco esibisce una nuova chioma riccia e ondosa, della quale pare andare giustamente orgoglioso. Il personaggio è sempre lui, ma i capelli no. Che cosa è successo?

Il post Instagram dove Facchinetti racconta il suo problema | Instagram
Il post Instagram dove Facchinetti racconta il suo problema | Instagram

Leggi anche -> Joe Bastianich ha perso più di 20 chili: un dimagrimento incredibile | Ecco come sta oggi

Facchinetti, senza infingimenti l’ha dichiarato in un post Instagram: ha installato una patch, ovvero, detto nella nostra lingua, una protesi di capelli sulla testa. È un’operazione laboriosa ma a quanto pare efficace, che richiede però manutenzione costante e una sostituzione mensile.

Leggi anche -> Nadia Toffa: oltre il tumore, l’altra battaglia che nessuno immaginava | Il racconto della mamma

Leggi anche -> Claudio Amendola, la drastica decisione di cambiare vita dopo aver visto la morte in faccia

Facchinetti ha finalmente in testa un’idea meravigliosa. Non è la sua ma poco male: fa del suo meglio per sembrarlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here