Claudio Amendola, la drastica decisione di cambiare vita dopo aver visto la morte in faccia

0
623

Claudio Amendola, il noto attore e conduttore romano, ha raccontato il drammatico evento che lo ha spinto a cambiare completamente la sua vita.

Claudio è figlio di un indimenticato attore, oltre che straordinario doppiatore, Ferruccio Amendola. La voce di molte star internazionali, quelle che ricordiamo recitare battute ormai cult, è quella del papà di Claudio.

Claudio Amendola oggi
Claudio Amendola oggi (Instagram)

Nella sua carriera Ferruccio Amendola ha  doppiato tra gli altri Robert De Niro in Toro scatenato, Gli intoccabili, Taxi Driver; Tomas Milian, la voce del Monnezza non era quella dell’attore cubano; Sylvester Stallone in tutta la serie di Rambo; Dustin Hoffman in Rain Man e, ciliegina sulla torta, Al Pacino nella serie de Il Padrino.

Un destino segnato

E’ abbastanza normale che il giovane Claudio, che da sempre aveva respirato cinema, fosse attratto da quel mondo.

Ha esordito, appena diciannovenne, nel 1982, nella serie TV Storia d’amore e di amicizia. Il suo ruolo era quello di un pugile. In effetti Claudio, con il suo viso spigoloso e l’atteggiamento da duro, ben si prestava ad interpretare un boxeur.

Ha recitato anche in commedie per la regia dei fratelli Vanzina.

La consacrazione arrivò nel 1993, quando conquistò il  David di Donatello come attore non protagonista per il  film Un’altra vita.

La sua carriera ha spaziato in lungo e in largo, infatti è stato anche il protagonista di una tra le serie TV  di più grande successo degli ultimi anni, I Cesaroni, in cui recitava con un’altra attrice di grande talento, Elena Sofia Ricci.

I Cesaroni
I Cesaroni (Instagram)

Leggi anche -> Da star dei “Cesaroni” all’inferno della dipendenza | Come sta oggi Matteo Branciamore

Nel suo curriculum non sono mancate le esperienze come regista e, più di recente, come conduttore televisivo.

Il drammatico evento

Claudio, dal 2010 è sposato con l’attrice Francesca Neri. I due avevano già un figlio, Rocco, nato nel 1999. Claudio, era già padre di due ragazze, avute da una precedente relazione, Alessia e Giulia.

Claudio Amendola e Francesca Neri
Claudio Amendola e Francesca Neri (Instagram)

Leggi anche -> Francesca Neri devastata da una terribile malattia confessa: “Ho pensato al suicidio”

Ma non è sempre stato un perfetto marito e padre. Claudio è stato un ragazzo ribelle. Ha cominciato a fumare a soli 8 anni, per sviluppare poi una dipendenza dal fumo durata a lungo ed è anche stato indagato per aver fatto uso di stupefacenti.

Leggi anche -> Ve lo ricordate il piccolo Mimmo dei Cesaroni? Oggi è irriconoscibile | Ecco che…

Leggi anche -> Riconoscete questo ragazzo dal fisico perfetto? E’ stato il bambino di una popolare famiglia…

Nel 2017, però la vita lo ha posto davanti ad un bivio. In quell’anno infatti, è stato vittima, di quello che l’attore chiama per minimizzare “un piccolo infarto”. Prontamente assistito, Amendola se l’è cavata senza conseguenze, a parte aver fatto spaventare a morte la moglie e decidere di cambiare drasticamente stile di vita, optando per una decisamente più sana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here