Iva Zanicchi devastata dal Covid, l’epidemia ha lasciato “segni” che non si potranno mai guarire

0
504

Ricoverata in ospedale, la cantante non ha ancora recuperato completamente e continua a soffrire delle conseguenze della malattia. L’epidemia non ha portato solo conseguenze fisiche per lei.

Le conseguenze del terribile virus che ha ucciso in Italia oltre 150.000 persone, mordono ancora il corpo di Iva Zanicchi, ricoverata oltre un anno fa e scampata fortunatamente a un destino ancora peggiore, in un momento in cui i vaccini non erano ancora disponibile.

Iva Zanicchi vive un momento tormentato _ Web Source
Iva Zanicchi vive un momento tormentato _ Web Source

Da allora la cantante è rimasta profondamente menomata: non sente più gli odori né i sapori. A causa del Covid19, Iva ha perso alcune semplici ma essenziali gioie della vita come il profumo del brodo la domenica, o l’aroma del caffè al mattino.

Ma Iva è una lottatrice: continua a respirare e soprattutto a cantare: non ha permesso al virus di vincere.

Purtroppo il virus non si è accontentato di portarle via un senso prezioso. Ma l’ha ferita profondamente negli affetti e nella famiglia. Suo fratello Antonio ha lottato come lei, ma non è riuscito a sopravvivere. 

“Un dolore straziante, lo adoravo: era un poeta che teneva insieme tutta la famiglia”.

Iva Zanicchi in lacrime _ Web Source
Iva Zanicchi in lacrime | Web Source

Durante il ricovero, nello stesso ospedale che ha salvato Iva, i due fratelli si sentivano al telefono ogni giorno. E Antonio la rassicurava, cercava di tenerla tranquilla, esibiva un ottimismo a cui chissà se credeva davvero. “I medici dicono che tra due giorni vengo a casa”, le ripeteva quasi ogni giorno, finché è stato in condizione di parlare. Ma a casa è tornato solo in una bara.

Il virus l’aveva colpito in modo ancora più grave della sorella. Prima gli ha devastato i polmoni, poi si è diffuso, danneggiando tutti gli organi. Antonio, che era anche cardiopatico, non è riuscito a reagire. Ha lottato e ha perso, morendo dopo una terribile agonia in un letto dello stesso ospedale in cui Iva era stata ricoverata. 

Leggi anche -> Gianni Morandi lo ha fatto, ormai è deciso: il suo futuro è segnato da un drastico ritorno al passato 

La rabbia di Iva verso i novax

Iva combatteva di giorno per sostenere psicologicamente il fratello e piangeva la notte, sentendo che il suo destino era segnato.

Iva Zanicchi si è scagliata contro i novax _ Web Source
Iva Zanicchi si è scagliata contro i novax _ Web Source

Leggi anche -> Victoria dei Maneskin, la scoperta di “genere” già da bambina: “…avevo paura…”

La sua rabbia verso chi ancora nega la tragedia è incontenibile. Lei, che ha perso la sua integrità fisica e un fratello che amava, non ammette dialogo con chi nega che il virus esista e si rifiuta di combatterlo con l’unico strumento possibile: vaccinandosi. 

“Non vi vaccinate? Bene, state chiusi in casa, ma non venitemi a dire che non esiste il virus perché vi rompo la testa”

Leggi anche -> Elettra Lamborghini, la separazione è stato un dolore devastante | Non se l’aspettava così presto

È lo stile combattivo di Iva Zanicchi, l’aquila di Ligonchio, che non cambia nemmeno in un momento tragico come questo. Iva si butta le tragedie alle spalle, e pensa al futuro, anche oggi. 

Leggi anche -> Paola Perego, le pillole per curare la sua malattia erano delle vere “bombe” | Per questo era “strana”

Leggi anche -> Claudio Amendola, la drastica decisione di cambiare vita dopo aver visto la morte in faccia

C’è Sanremo che si avvicina, e Iva è pronta a combattere insieme a Gianni Morandi e Massimo Ranieri. Altri ragazzi che non mollano mai, come lei.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here