Shaila Gatta, la velina di “Striscia la Notizia” confessa: “prima della fama c’era solo la fame”

0
127

Shaila Gatta, ballerina e showgirl nota per la sua partecipazione a Striscia la notizia come velina insieme a Mikaela Neaze Silva, ha dovuto superare molte difficoltà per poter arrivare dov’è oggi. Ecco la sua storia.

Shaila Gatta è una ballerina e showgirl, nata nel 1996 ad Aversa (Caserta) e cresciuta nel quartiere di Secondigliano a Napoli. Appassionata di danza fin da piccola e proveniente da una famiglia umile, per poter vivere il suo sogno ha superato molte difficoltà.

Shaila Gatta
Via Instagram

Oggi Shaila è nota per la sua partecipazione a Striscia la notizia come velina, insieme a Mikaela Neaze Silva. Le due hanno superato la storica coppia formata da Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia per quanto riguarda la durata della loro permanenza nella trasmissione. Infatti, anche alla fine dello scorso anno Shaila e Mikaela sono tornate per sostituire le due nuove veline – Giulia e Talisa – costrette all’isolamento dopo essere state a contatto con una persona positiva al Covid-19.

Shaila Gatta: le difficoltà superate per vivere il suo sogno

Shaila Gatta, in un’intervista per il Corriere della Sera, ha raccontato della sua adolescenza e degli ostacoli superati per poter diventare una ballerina. Cosimo, suo padre, è un autista della Asl, mentre sua madre, Luisa, ha lavorato come sarta in casa per diversi anni: “I soldi erano pochi e io ho dovuto fare tanti sacrifici per imparare a ballare alla Scuola Harmony di Napoli” ha spiegato Shaila.

Shaila Gatta
Via Instagram

Leggi anche >> Elettra Lamborghini, la separazione è stato un dolore devastante | Non se l’aspettava così presto

Nonostante tutto, la showgirl è riuscita a diplomarsi presto in danza classica e successivamente, all’età di 16 anni, ha capito che per poter ottenere dei risultati doveva lasciare Napoli. Così, Shaila si è trasferita a Roma, andando contro alla volontà del padre, il quale nutriva poca fiducia nelle sue capacità di trasformare la sua passione per la danza in una professione. Come riferito dalla ballerina, per molto tempo il padre non le ha parlato e lei ha provato un senso di rabbia nei suoi confronti. “Oggi capisco che aveva solo paura o forse era frustrato perché non poteva darmi tutto quello che volevo” ha affermato Shaila.

Leggi anche >> Gabriella Golia: il volto simbolo di Italia 1, oggi impegnata nel progetto più importante della sua vita

Shaila è riuscita a trovare una stanza a Roma ma la sua permanenza non è stata affatto semplice: “Ho dormito su di un materasso gonfiabile, la mia valigia era sempre aperta, come un armadio”. I suoi genitori le hanno fornito un aiuto economico con 400-500 euro al mese ma, oltre all’affitto, la ballerina doveva pagare la scuola di ballo e per molto tempo ha dovuto mangiare “quasi esclusivamente pasta con fagioli o pomodorini per risparmiare”.

Leggi anche >> Anna Falchi, la confessione dopo anni dalla rottura col grande amore: “l’ho trovato a letto con un’altra..”

Leggi anche >> Eva Grimaldi, svelato l’inconfessabile segreto | Nessuno lo avrebbe mai sospettato

La giovane non si è data per vinta, partecipando a tanti provini. Inizialmente la sua minore età è stata un problema che l’ha portata ad essere scartata diverse volte e a rinunciare ad occasioni che avrebbero potuto rappresentare una svolta. Raggiunta la maggiore età, Shaila è entrata ad Amici, nella scuola di Maria De Filippi, segnando l’inizio del suo percorso nel mondo dello spettacolo. Successivamente è arrivata l’occasione di partecipare a Striscia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here