Nicolas Cage: bruciato un patrimonio milionario, messo in “black list” dalla Ferrari | Ecco cos’è ridotto a guidare ora

0
170

Era una della star più ricche di Hollywood, con un patrimonio valutato in 150 milioni di dollari. Li ha bruciati tutti in spese folli. E’ finito nella black list Ferrari. E ora ha dovuto cambiare macchina.

Era una star di successo straordinario. Magari non il volto più mobile e la recitazione più credibile che si siano mai visti, ma Nicolas Cage, con la sua faccia sempre mezza triste, sempre un po’ sorpreso e fuori luogo da quello che gli succedeva intorno, piaceva. Piaceva molto.

Nicolas Cage: una luminosa carriera alle spalle | Web Source
Nicolas Cage: una luminosa carriera alle spalle | Web Source

Nato a Long Beach nel 1964, aiutato nella carriera cinematografica dal fatto di essere nipote di Francis Ford Coppola, Cage è poi decollato da solo.  La sua carriera ha avuto una ascesa costante. Quasi 80 film, molti di successo (ricordiamo “Stregata dalla luna” e “Cuore Selvaggio”), tra cui alcuni capolavori. Un Oscar nel 1996, diversi Golden Globe. Un patrimonio valutato dai ben informati in circa 150 milioni di dollari

FInché la salta si è bruscamente interrotta, diventando una caduta catastrofica.

Leggi anche -> Checco Zalone: sapete con che auto va in giro? Alla Porsche GPL preferisce comfort e sicurezza – Foto

Succede a Hollywood. Un paio di film di minore successo, e le grandi produzioni si allontanano, insieme ai grandi compensi. Non è necessariamente un male. Tra le produzioni indipendenti, scegliendo bene, molti attori e attrici hanno trovato una seconda giovinezza, e talvolta sono entrati di nuovo nel grande giro dei cachet miliardari. Certo, per un po’ occorre ridurre le spese.

Molti-problemi-finanziari-per-Nicolas-Cage-Web-Source
Molti problemi finanziari per Nicolas Cage |Web Source

Leggi anche -> Gerry Scotti, l’abitudine a cui non può rinunciare: ne cambia una ogni tre anni

Non è stato il caso di Nicolas Cage, che ha continuato a spendere quanto e più di prima, in modo addirittura forsennato: isole private, un teschio di dinosauro (poi risultato rubato e restituito al governo della Mongolia) , 15 ville, 2 castelli. E. scendendo nell’horror nero: miniteste umane, cacciate, disossate e mummificate dai pigmei. E infine (è il caso di dirlo) il proprio faraonico monumento funebre: una piramide di marmo bianco.

Leggi anche -> Andrea Pirillo: chi è lo youtuber milionario con la Ferrari a 20 anni | Ecco come ha fatto

Lo stile dei suoi acquisti eccessivi e volgari ha portato la Ferrari a inserirlo nella sua lista nera. “Persona non gradita” alla guida di un’auto del cavallino: non potrà mai più comprarne una. Vogliamo credere sia stato per ragioni di immagine. E non per il totale dissesto finanziario di Cage, finito tra cause con il fisco e con i suoi amministratori.

Cosa guida Nicolas Cage adesso?

Le cose vanno forse meglio per il divo ex miliardario. O forse non è cambiato il suo stile di spesa. Ad ogni modo un post Instagram lo mostra recentemente alla guida di un’auto che non è precisamente adatta alle spending review: una Porsche Carrera GT. Una belva da oltre 300 km orari, capace di passare da 0 a 100  Km/h in meno di 4 secondi.

Nicolas Cage e la sua nuova super Porsche | Instagram
Nicolas Cage e la sua nuova super Porsche | Instagram

Leggi anche -> Eros Ramazzotti: dai bordi di periferia al super lusso | La sua auto costa come un appartamento

Ma soprattutto un’auto a cui è difficile dare un prezzo perché, oltre a essere costosissima in partenza, è stata prodotta in soli 1300 esemplari tra 2003 e 2006, diventando un pezzo da collezione per sceicchi, magnati o eroi dello sport. 

Oltre che per divi con una grande fortuna dietro le spalle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here