Lory del Santo, la rivelazione che mette nei guai il famoso ex calciatore: “..una notte di fuoco..”

0
89

La sua torrenziale vita amorosa è stata molto raccontata, innanzitutto da lei stessa. Ma non era mai capitata una notte come quella notte: due famosissimi calciatori della nazionale la volevano entrambi. 

Nessuno ha mai pensato che Lory Del Santo fosse una santa, né lei ha mai fatto nulla per sembrarlo. Al contrario, ha sempre amato raccontare la sua vivace vita amorosa e sessuale. E se non fosse per le terribili tragedie che hanno segnato la sua vita, verrebbe quasi la tentazione di invidiarla un po’.

Leggi anche -> Ezio Greggio e il doloroso lutto: “Ho un nodo in gola…” 

Non si è mai realmente capito da dove nasca il suo fascino, che pure ha colpito molti uomini. Una bellezza non così appariscente, una personalità che verrebbe quasi da definire un po’ svampita: ancora giovanissima Lory Del Santo ha attraversato senza mai emergere davvero, la commedia sexy italiana degli anni ‘70. Tante parti di secondo piano in film che già non nascevano per vincere l’Oscar.

Lory Del Santo negli anni di Drive In | Web Source
Lory Del Santo negli anni di Drive In | Web Source

Leggi anche -> Renzo Arbore e la mania per gli oggetti da collezione: la sua casa è piena di…

Nel 1980 decide di partecipare a Miss Universo: non classificata.

Quando Arbore la scopre e la rilancia nel 1983, è una starlet di 25 anni che brilla di una luce alquanto debole e intermittente. Arbore ne farà un personaggio, usando in modo sapiente e autoironico una certa sua goffagine, ma anche un’apparenza fisica che negli anni di “Drive In” ha le sue attrattive. 

Leggi anche -> Fiorella Pierobon scomparsa dalla televisione | Dopo anni racconta la sua verità

E sarà proprio Antonio Ricci, l’autore simbolo di quella TV intelligentemente pecoreccia, a volerla proprio a “Drive In”. Una consacrazione.

Lory Del Santo oggi | Web Source
Lory Del Santo oggi | Web Source

Se la Del Santo sia molto intelligente e costruisca la sua maschera con sapienza oppure sia davvero come appare, rimane un mistero. Di certo il suo personaggio, in mezzo a terribile disgrazie che hanno funestato la sua vita (ha perso due figli in circostanze entrambe drammatiche) le ha dato la felicità almeno dal punto di vista lavorativo (da qualche anno è tornata in auge nei reality), oltre che nella vita amorosa. 

Una passione nella quale si è sempre lanciata con entusiasmo genuino. 

Quella notte con i due campioni

Non occorre fare del giornalismo investigativo per scoprire nella sua vita episodi in cui lampeggia una potente luce rossa. E’ lei a raccontarli volentieri. In una recente intervista a Oggi, ha raccontato di una serata trascorsa con due ex campioni della nazionale: Roberto Mancini e Gianluca Vialli. Li incontrò a una cena, per caso. Ed entrambi la volevano.

Due campioni, una scelta | Web Source
Due campioni, una scelta | Web Source

Leggi anche -> Antonio Ricci contro Massimo Boldi, il problema? Striscia la Notizia

Era tardi, non sapendo dove dormire e come, e dopo averci a lungo riflettuto, Lory scartò Vialli e scelse il letto di Roberto Mancini. 

“Vialli era bellissimo, ma un po’ troppo playboy. Mancini invece è un ragazzo dolce e quella notte ho scoperto che ha un mondo interiore molto particolare”. 

Una scelta spontanea e controcorrente, come lo è stata tutta la vita di Lory.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here