Nikka Costa: che fine ha fatto la bambina prodigio che cantava “On my own”? | Oggi è irriconoscibile

0
1804

Molti di noi ricordano la tenera bambina che cantava la canzone struggente con il trasporto di una grande interprete. Ma ora, a distanza di tanti anni, che fine ha fatto?

Quando arrivò in Italia aveva solo nove anni e stregò il pubblico italiano cantando una ballad struggente in una puntata di Domenica in. Eravamo in piena “era Baudo” e lo stesso super presentatore restò basito davanti a cotanto verde talento.

Nikka Costa
Nikka Costa come l’abbiamo conosciuta (web source)

Chi è Nikka

Nikka è la figlia di un grande compositore ed arrangiatore, Don Costa, di chiare origini italiane, anzi siciliane per la precisione. Suo padrino di battesimo non fu lo zio alla lontana, ma un tale Frank Sinatra…

Mentre il padre era in sala di registrazione per la realizzazione di un album sui Beatles, Nikka cominciò a cantare. Tony Renis, talent scout dal naso sopraffino, che era presente, fiutò l’affare e decise, d’accordo con Don Costa, di fare un album con la bimba. La canzone di punta era proprio quella On my own, cover di una canzone contenuta nella soundtrack di un popolare film dell’epoca: Fame – Saranno famosi.  L’album d’esordio ebbe un successo senza precedenti, scalò tutte le classifiche europee.

Negli Stati Uniti il disco non venne pubblicato su decisione del padre, che desiderava per lei un’infanzia normale. Purtroppo, Don Costa morì prematuramente e NIkka abbandonò le scene per un po’.

La sua vita da adulta

Dopo essersi nuovamente mostrata al pubblico italiano a Sanremo nel 1990, decise di tentare una nuova avventura musicale, approcciandosi a nuove sonorità, soprattutto soul e funky. Lasciò anche gli Stati Uniti per andare a vivere in Australia. Gli anni Duemila a videro una “resurrezione” musicale per l’ex bambina prodigio. Alcune delle sue canzoni ebbero un discreto successo nella madrepatria, anche grazie al fatto che furono inserite nelle colonne sonore di film e serie TV come Buffy l’ammazzavampiri e A proposito di Steve, con Sandra Bullock e Bradley Cooper.  Grazie a questi successi cominciò a collaborare anche con artisti di peso, tra cui Lenny Kravitz e Prince.

Nikka oggi
Nikka Costa oggi (web source)

Negli ultimi anni si è data per lo più alle cover, incidendo successi già lanciati da altri artisti. Ha re-inciso canzoni come Kick, degli INXS e Nothing Compares 2 U, canzone già di Prince e poi portata al successo dalla cantante irlandese Sinéad O’Connor.

Leggi anche -> Lenny Kravitz, altro che “i Robinson”: sapete chi era la mamma? E’ più famosa…

La cantante, nel frattempo si è sposata con un produttore australiano, Justin Finley, da cui ha avuto due figli.

Di recente, durante la pandemia, la Costa, ricordando l’affetto che il pubblico italiano le aveva tributato da bambina, ha inviato un messaggio di incoraggiamento al nostro Paese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here