Menopausa: non è più una “condanna”, ma un punto di partenza | Almeno per la famosa attrice

0
687

Per secoli la menopausa è stata una condanna, la fine dell’età fertile segnava l’inizio della fine per una donna. Fortunatamente, le donne più famose ed affascinanti hanno fatto coming out sull’argomento.

 A lungo tenuta e nascosta, la menopausa oggi, per fortuna viene vissuta più serenamente dalle donne, non come l’inizio della fine, ma come l’inizio di un nuovo modo di vivere.

Le fastidiose vampate
Le fastidiose vampate (web source)

Ma cos’è la menopausa?

La menopausa è un momento fisiologico nella vita di una donna, non una malattia. Dato che coincide con la fine della fertilità , può essere un evento difficile da affrontare, non solo dal punto fisico, ma anche e soprattutto dal punto di vista emotivo. La menopausa, in media, sopraggiunge tra i 45 ed 55 anni di età, portando con sé tutta una serie di fastidiosi disturbi. Il periodo che precede la menopausa è chiamato perimenopausa ed è  caratterizzato da vampate di calore, disturbi del sonno, irritabilità, tristezza, ansia. La menopausa propriamente detta porta con sé anche aumento di peso e ridistribuzione del grasso corporeo e, nel tempo, anche l’osteoporosi.

Star e menopausa

Se un tempo, questo momento particolare della donna era qualcosa da nascondere, da tener segreto con vergogna, oggi, per fortuna se ne parla, anche sdrammatizzando.

Alcune star, facendo coming out su questa condizione, hanno aiutato tutte ad affrontarlo.

Gwyneth Paltrow in una foto recente
Gwyneth Paltrow in una foto recente (GettyImages)

Leggi anche -> Serena Grandi: da sogno proibito degli uomini italiani a donna sfigurata dalla chirurgia estetica

Una tra le prime a parlarne è stata il premio Oscar Gwyneth Paltrow. L’attrice è stata tra le prime a fare coming out sul suo sito Goop. La Paltrow ammette che la menopausa ha una pessima reputazione per tutti i disturbi che porta con sé e che quindi abbia bisogno di un’operazione di rebranding.

Leggi anche -> Victoria dei Maneskin, la scoperta di “genere” già da bambina: “…avevo paura…”

Fiutando il business, la Paltrow ha messo in commercio una linea di integratori ad hoc per combatterne i fastidiosi sintomi, dal nome evocativo Madame Ovary, con buona pace del povero Gustave Flaubert.

Leggi anche -> Loretta Goggi, la lotta contro l’Alzheimer: la terribile malattia che le ha devastato la…

Leggi anche -> Loredana Lecciso confessa il motivo del cambiamento | Il problema affligge milioni di italiani

Del resto sono anni che la bionda attrice ha riconvertito la sua carriera da attrice a guru del benessere e imprenditrice nel settore del wellness. Non sempre però le è andato tutto bene, infatti la sua azienda è stata multata dall’ antitrust per pubblicità ingannevole.

C’è da augurarsi che coloro che assumono gli integratori della linea Madame Ovary non facciano la stessa fine di Emma,  l’eroina  flaubertiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here