Checco Zalone, altro che “ignorante”: sapete che titolo di studio ha? Stenterete a crederci

0
209

Si è messo una maschera da uomo semplice e un po’ svampito. Ha scelto un soprannome che significa “tamarro”. Ma l’uomo che ci fa ridere mettendo in scena vizi e virtù degli italiani è tutt’altro che un sempliciotto. 

Ci fa ridere, e senza farcene accorgere, ci fa pensare. Mette in scena i nostri vizi e così facendo ci aiuta a vederli, e sperabilmente a cambiarli.

Una delle divertenti interpretazioni di Checco Zalone | Web Source
Una delle divertenti interpretazioni di Checco Zalone | Web Source

Checco Zalone (che in realtà si chiama Luca Pasquale Medici) è tutt’altro che l’uomo ignorante e semplice che ama rappresentare per aiutare il suo pubblico a identificarsi con lui. È nato nel 1977 a Capurso, una piccola località a sud di Bari. 

Ha costruito una biografia ben studiata, per apparire ingenuo, simile al personaggio che interpreta nelle sue commedie. Il suo pseudonimo nasce dall’espressione “Che cozzalone!” che dalle sue parti significa “che tamarro!”. Ama far sapere che da adolescente passava tutto il suo tempo in casa a giocare ai videogames, come un qualsiasi ragazzino, pure un po’ stupidotto.

Checco Zalone e il suo sorriso contagioso | Getty
Checco Zalone e il suo sorriso contagioso | Getty

Eppure Zalone è un autore, regista e attore che ha saputo trovare la chiave d’accesso al cuore del suo pubblico, come nessuno aveva mai fatto prima nella storia del cinema italiano. I suoi film hanno segnato uno dopo l’altro record di incassi mai prima inimmaginabili, e forse ineguagliabili. E questo non una volta, ma in una successione che ha dell’incredibile.

Ha esordito e si è fatto le ossa sul palco di Zelig. Poi è approdato al cinema, e subito è stato trionfo. “Cado dalle nubi” nel 2009 incassa 14 milioni di euro. “Che bella giornata” sfonda con 43 milioni: il maggiore incasso italiano di ogni tempo. Un record che verrà stracciato da “Sole a catinelle”, con 52 milioni di euro

Leggi anche -> Checco Zalone svelato il mistero dopo anni: ecco chi è la famosa “Angela”, musa ispiratrice del comico

Una comicità molto “studiata”

Un trionfo dopo l'altro per Checco Zalone | Getty
Un trionfo dopo l’altro per Checco Zalone | Getty

Leggi anche -> Quando si dice “cornuto e mazziato”: il famoso comico picchiato e denunciato dall’aggressore

Zalone si è laureato honoris causa, per così dire, in trionfi cinematografici. Ma vediamo cosa c’è più specificamente nel suo curriculum scolastico. Che è di tutto rispetto.

Leggi anche -> Checco Zalone, altro che comico: stava per seguire un’altra strada

Zalone da ragazzo frequenta il Liceo Scientifico di Conversano, dove ottiene la maturità scientifica con ottimi voti.

Sogna di fare il poliziotto e quindi si iscrive a giurisprudenza a Bari. Qui studia per cinque anni fino alla laurea. Poco dopo, il Dott. Zalone deve scontrarsi con uno dei pochi insuccessi della sua vita: non riuscirà a passare l’esame per entrare nelle forze di polizia. 

Leggi anche -> Luca Giurato, dopo 10 anni il retroscena sulla scomparsa dalla tv | Nessuno se lo aspettava

Leggi anche -> Gianni Morandi lo ha fatto, ormai è deciso: il suo futuro è segnato da un drastico ritorno al passato 

Ma nel profondo degli italiani, Zalone ha indagato diversamente, con i suoi film. L’esame è stato questa volta un trionfo, anzi una serie di trionfi senza fine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here