Mara Maionchi e il tumore: “Ho chiesto di farmi una sesta…”

0
144

Mara Maionchi racconta del tumore con delle dichiarazioni dopo le grandi difficoltà attraversate: “Ho chiesto di farmi una sesta”.

Mara Maionchi è stata una delle tante Regine della televisione italiana, riuscendo ad avere il ruolo di giudice ad X Factor. Ecco quindi che si è affermata, grazie soprattutto alla sua professionalità che l’ha contraddistinta nel corso degli anni. Parliamo praticamente di una vera pioniera della musica moderna italiana.

mara maionchi (web source) (1)
mara maionchi (web source)

Non sono però mancati i momenti di difficoltà per Mara Maionchi, la quale ha dovuto far fronte a tante problematiche, soprattutto dal punto di vista della salute con un grave male che l’ha vista protagonista in negativo negli scorsi anni. Andiamo a scoprire insieme cosa le è accaduto e soprattutto nello specifico le conseguenze di una malattia che l’ha attanagliata fino a dentro l’animo.

Ecco cosa è accaduto a Mara Maionchi

Ha avuto modo di analizzare la sua malattia, attraverso un’intervista in cui si è raccontata fin dentro il proprio animo. Partita raccontando lo spavento e la paura dell’operazione: “Mi sono operata nel 2015, avevo un tumore al seno, mi spaventai molto, ma all’operazione volli andare da sola. Ho avuto una bella tranvata”.
Ha poi continuato il proprio discorso affermando: “E siccome sono esagerata i tumori erano due. Due sarcomi maligni, uno a destra e uno a sinistra. Che faccio, risparmio?”.
Non manca nell’ironia neanche nei momenti che possiamo definire più tragici e difficili. Ecco quindi che si è profilata una situazione tutt’altro semplice da affrontare per lei.

Leggi anche -> Uomini e Donne, altra coppia scoppia: “Mi ha lasciata per telefono” 

Leggi anche -> Simona Ventura al veleno, scontro tra due conduttrici : “Tra le due preferisco la pizza”

Leggi anche -> Marco Liorni, l’amore per Giovanni gli costò caro: ecco cosa successe al conduttore

Le parole sui social che hanno scatenato i fan

mara maionchi (web source)
mara maionchi (web source)
In sala operatoria, mentre c’ero, ho chiesto al chirurgo di farmi una sesta misura. Non si poteva, ma non è andata male, i pezzi sono stati rimessi insieme e ora mi do piccoli obiettivi: per esempio spero di arrivare agli 80: parole per lei di speranza per il futuro.
Ecco come ha poi concluso l’intervista: In famiglia nessuno è morto a 80 anni, sarei la più giovane e la iena non si batte. Mi riferisco a mia madre, che ha mangiato, fumato, bevuto, non è mai andata neanche dal dentista, è arrivata a 99 anni e niente. Ho avuto la fortuna di avere il tumore in tarda età, penso alle donne più giovani, la loro situazione è peggiore e provo dispiacere. Cerco di aiutarle, dico stronzate, che certe volte aiuta”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here