Stefania Sandrelli e le violenze subite: “Dissi di no e presi le botte…”

0
707

Stefania Sandrelli racconta delle proprie violenze subite che l’hanno naturalmente turbata fin dal profondo: “Dissi di no e presi le botte…”.

Attrice italiana che conta la partecipazione ad oltre 100 pellicole cinematograficheStefania Sandrelli è sicuramente uno dei simboli dello spettacolo italiano. Ha praticamente fatto la storia per un settore lavorativo che può contare su figure iconiche per i cittadini della penisola e per l’Europa intera.

stefania sandrelli (web source)
stefania sandrelli (web source)

Per lei poi si può contare anche una certa importanza dal punto di vista della carriera, con i tre David di Donatello portati a casa su ben undici candidature totali. Inoltre, nell’anno 2018 c’è stato il David alla carriera e per concludere, si possono contare anche sei Nastri d’argento. Per l’anno 2005 invece il Leone d’oro alla carriera durante la rinomata Mostra internazionale cinematografica di Venezia.

Ecco cosa le è accaduto

Per Stefania Sandrelli non è stato però tutto rosa e fiori con la stessa donna e attrice che durante un’intervista a Cyrano, l’amore fa miracoliha avuto modo di raccontarsi nell’intimo.

Qui infatti ha praticamente ammesso di aver subito una grave violenza: L’ho subita dal fidanzato di una mia carissima amica – racconta l’attrice che poi continua raccontando – dopo una giornata al mare con gli amici, a Ostia, mi ritrovai inaspettatamente sola con lui“.

Ci fu poi la consapevolezza di cosa stesse praticamente accadendo a lei e la propria amica: “Capii che voleva fare l’amore con me. Io veramente non ero preparata, ero incredula. Dissi di no e presi un sacco di botte.

Leggi anche -> Romina Carrisi, il dramma della figlia di Al bano: “Iniziai a bere…”

Leggi anche -> Federica Panicucci e la sofferenza fisica: “Sono smisurati…”

Leggi anche -> Meghan Markle e il cartone su Netflix autocelebrativo

La violenza subita

stefania sandrelli (web source)
stefania sandrelli (web source)

Stefania Sandrelli però decise di non voler denunciare nulla dell’accaduto, scopriamo insieme il perché: “Era il fidanzato di una mia amica, non ci avevo nemmeno mai pensato a denunciarlo”.

Una scelta però che in futuro è risultata sbagliata secondo l’attrice: “Questo scelta ora posso dire che mi pesa sulla coscienza”. Insomma, per lei una situazione davvero scomoda che è riuscita a superare unicamente con il tempo e con l’affetto delle persone a lei care, le quali mai l’hanno abbandonata.

Già il riuscire a raccontare il tutto alle telecamere sembra però poter essere aiuto alle tante persone che subiscono violenze e non riescono a denunciare per vergogna o paura di ritorsioni future.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here