Carlo Conti e la notizia della morte: “Mi si gelo’ il sangue…”

0
620

Carlo Conti ed il racconto della morte che ha straziato un suo amico. Le parole del noto conduttore sono da brividi 

 

Giorgio Panariello è stato ospite a Verissimo in cui non ha potuto fare a meno di parlare della di una morte che ha segnato per sempre la sua vita e la sua serenità. Un membro della sua famiglia è morto a soli 50 anni. E questo è un dramma accaduto nel 2011 e che risulta essere la fine di una vita molto difficile.

Giorgio Panariello

Panariello racconta che da bambino vedeva i suoi nonni, genitori e zii come fratelli. Solo più avanti ha poi scoperto che era la madre ha portare i doni a Natale. Il fratello Franco, poi, è arrivato in famiglia dopo essere stato affidato ad un istituto. “All’inizio lo portarono a Natale. Ho percepito che non era un parente lontano e infatti mia madre mi disse che era mio fratello Franco”.

“Poi spariva e tornava dopo un po’. Alla fine ha voluto venire a casa definitivamente”. Purtroppo da adulto Franco ha iniziato a fare uso di droghe, precisamente gli anni ’80 racconta Panariello, dove in Italia ci fu il boom dell’eroina. In Versilia, dove l’inverno è lungo e freddo, non c’era nulla.

Carlo Conti ed il racconto di una morte inaspettata

Giorgio Panariello

Purtroppo in quel luogo la noia ha fatto i danni. Afferma che ha provato ad aiutarlo ad un certo punto, perché a casa litigava con il nonno e si mettevano le mani addosso. “Così per un po’ l’ho portato a lavorare con me. Era una persona divertente, pensa che al suo funerale c’erano anche persone che lui aveva derubato!”. Esatto, il fratello di Panariello purtroppo è venuto a mancare a 50 anni.

Poi dice che, ad un certo punto, non è più riuscito a portarlo con sé. Era diventato un peso, solo realizzandosi avrebbe potuto aiutarlo. Franco Panariello morì nel 2011, non a causa di droghe ma per ipotermia sul lungomare di Viareggio.

Difatti Giorgio ricorda che era riuscito a disintossicarsi. Si sono visti prima della vigilia di Natale, il 23 dicembre. Era in forma. Stava in un appartamento, a Pietrasanta, e due vicine di casa lo aiutavano e gli facevano da mangiare prendendosi cura di lui.

Panariello dice che ha invitato Franco per la vigilia ma aveva altro da fare e poi non si sono più visti. Il giorno del 26 arriva l’amara notizia per mano di Carlo Conti. “L’avevano trovato. Sono andato subito all’obitorio di Viareggio”.

Leggi anche -> Giucas Casella e la paternità non voluta: “Mi sono confidato con Pippo Baudo”

Leggi anche -> Claudia Gerini e l’amore peccaminoso con il collega: “Ero innamorata di lui…”

Leggi anche -> Elena Sofia Ricci e Nancy Brilli, amiche-nemiche: ecco il perché

D’amico Carlo Conti gli ha voluto mandare un video messaggio. Racconta che è stato proprio lui ha comunicare l’accaduto a Giorgio. Conti afferma che si tratta di un altro dei momenti che li ha molto legati nel tempo. “Caro Giorgio, ricordati che sia Franco, che ma’ che pa’ sono orgogliosi di te”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here