Pico Rama, vi dice qualcosa? Anche lui artista è il figlio di Enrico Ruggeri

0
220

Molti forse non ricordano Pico Rama. Un nome entrato nel panorama degli artisti italiani e figlio di un grandissimo personaggio 

 

Tutti conoscono Enrico Ruggeri, un famoso cantante che sembra essere anche un ottimo padre nella vita quotidiana. Il primogenito però, a auto pare, si dice sia l’opposto del papà. Stiamo parlando di Pier Enrico Ruggeri un ragazzo appassionato di musica che si fa chiamare Pico Rama.

Pico Rama

Pico Rama, pseudonimo del figlio di Enrico Ruggeri, ha 29 anni e molto spesso lo abbiamo visto accanto al padre in diverse foto. La voglia di cantare e la passione per la musica sicuramente l’ha ripresa proprio da Enrico Ruggiero. Il suo look è molto diverso da quello che solitamente ci si aspetta se si pensa ad un cognome come quello di Ruggeri.

Infatti segue un abbigliamento alternativo e particolare. Nel 2015 ha partecipato a Pechino Express insieme al figlio di Albano Carrisi, Yari. Prima della partecipazione a questo programma aveva già la sua parte di pubblico, che è aumentata dopo la sua comparsa in TV. Il ragazzo oggi sembra non essere molto attivo sui social, al punto da pensare che il suo profilo sia abbandonato.

Pico Rama, cosa si nasconde dietro l’artista oggi

Pico Rama

Poche sono le notizie che si hanno su di lui è che possono essere estrapolate dalle foto che il padre pubblica saltuariamente. Pico Rama è figlio di Enrico Ruggiero e Laura Ferrato, che si sono separati poi nel 1994 quando il primogenito aveva solo 4 anni. Da sempre Ha vissuto a Milano ed a seguito la passione per la musica sin da subito.

Difatti è arrivato perfino a frequentare il Conservatorio Verdi di Milano, posto in cui ha studiato canto e pianoforte a livelli molto alti. Qui ha coltivato anche un’altra passione, entrando nel mondo del teatro grazie alla compagnia del Centro Teatro Attivo. Nel 2012 Pico lavora insieme a Moreno al brano “Non ci cambieranno mai”.

Nel 2013 ritorna nel mondo discografico con Il secchio e il mare, album molto apprezzato in cui Pico Rama sottolinea ancora di più il suo stile. Da questo cinque sono i singoli estratti che riscuotono un successo enorme. Tra di questi ricordiamo Cani bionici con Dargen D’Amico, la title track Il secchio e Il mare, Thor e Fatima, Manitù e Alla Corte del Pazzo.

Leggi anche -> Romina Carrisi, il dramma della figlia di Al bano: “Iniziai a bere…”

Leggi anche -> Federica Panicucci e la sofferenza fisica: “Sono smisurati…”

Leggi anche -> Meghan Markle e il cartone su Netflix autocelebrativo

Ma non solo tracce audio. Insieme ad ogni brano Pico propone poi anche un videoclip, che lui stesso gira insieme ad il collega Andrea Sanna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here