Tutte le auto super lusso guidate dalla Royal Family

0
505

La famiglia reale come ogni famiglia ricca che si rispetti ha a sua disposizione un vero parco macchine. Modelli diversi e super lusso guidati anche dalla sprint Regina Elisabetta

La Regina Elisabetta è stata immortalata di recente al volante di una Range Rover mentre guidava dal Castello di Windsor al Royal Windsor Horse Show.

La Regina Elisabetta
La Regina Elisabetta

Sua Maestà, 95 anni, è apparsa molto gioviale e felice di essere tornata al Royal Windsor Horse Show, annullato nel 2020 a causa della pandemia. L’ultima volta, nel 2019, c’era stata assieme al marito Filippo, scomparso nell’aprile scorso a 99 anni. La Regina Elisabetta era alla guida di un Range Rover, accompagnata dalla sua dama di compagnia Annabel Whitehead.

Un momento “incredibile”, hanno detto i fan che l’hanno vista, colpiti anche dalle dimensioni dell’auto, un grosso Suv: “Sembrava piccolissima al volante”, ha detto qualcuno dei presenti. La Regina ha, da sempre, un grande amore per i cavalli, l’equitazione e l’ippica.

LEGGI QUI>>> Royal Family: nel 2022 il libro dello scandalo

Dall’età di tre anni ha preso lezioni di equitazione e, negli anni, ha posseduto diversi purosangue. Nel 2013 è diventata la prima monarca regnante a vincere la Royal Ascot’s Gold Cup grazie al suo purosangue, Estimate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Il parco macchine della Corona

La scomparsa del reale consorte, principe Filippo d’Edimburgo, ha riportato i riflettori sulla famiglia reale inglese, nota per l’amore verso le auto discretamente dimostrato fin dalla Seconda Guerra Mondiale.

Durante il periodo bellico, Elisabetta II frequentò un corso di autista e meccanico nel Servizio territoriale ausiliario femminile. Lo stesso Filippo si è fatto più volte fotografare accanto a diversi modelli di Range Rover, sicuramente il marchio nazionale più ostentato. Ha guidato le sue Discovery e Freelander finché ha potuto: cioè fino a quando, alla bella età di 97 anni, un incidente di troppo l’ha indotto a più miti consigli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Come il resto della famiglia, Filippo di Edimburgo amava possedere e guidare personalmente alcune delle vetture più costose ed esclusive al mondo.

LEGGI QUI>>> Maria De Filippi e la vicinanza a Raimondo Todaro: dietro le corna

LEGGI QUI>>> Belen Rodriguez e Nina Moric, le donne di Corona: prima e dopo la chirurgia estetica

Grazie al compito e al privilegio di servire il Regno Unito per 68 anni, la regina Elisabetta II è stata graziosamente accompagnata dal meglio della produzione britannica. Nella reale rimessa continuano a rilucere una Rolls Royce Phantom VI, una Aston Martin DB6, una Bentley Continental Flying Spur e – magnanima concessione all’origine teutonica dei Windsor – una Audi A8 limousine.

Data la proverbiale parsimonia della regina, non pensiate che siano state tutte pagate a prezzo pieno. La Rolls-Royce Phantom VI limousine del 1977 è un dono della Society of Motor Manufacturers and Traders britannica, in omaggio ai primi 25 anni sul trono. La Bentley State Limousine le fu invece regalata dalla Casa automobilistica per il Giubileo d’oro.

Fra innumerevoli incombenze, la regina ha la reale prerogativa di essere l’unica cittadina britannica che può guidare senza patente. Come il consorte, anche Elisabetta II è affezionata da decenni alle Land Rover, che ama condurre di persona durante le vacanze nella tenuta scozzese di Balmoral. Nel suo lunghissimo regno ha posseduto e guidato una trentina di Defender, in assoluto la sua auto preferita.

Un’altra celebre auto della Royal Family è la Aston Martin DB6 Volante che la regina regalò al primogenito Carlo per il suo 21° compleanno. La Volante è l’auto con cui il principe ereditario William e la moglie Kate lasciarono Buckingham Palace dopo il matrimonio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here