Gerry Scotti e il rapporto difficile con la madre: “Non so chi sia quel cretino li”

0
515

Gerry Scotti non può che rendere noto il rapporto difficile con la propria madre: “Non so chi sia quel cretino li”.

gerry scotti (web source) (1)
gerry scotti (web source)

Gerry Scotti è un autentico talento in ambito di show quiz italiani. In molti infatti ritengono che sia lui il prescelto per prendere il posto dello scomparso Mike Buongiorno.

Si tratta di un veterano della televisione italiana che ha sempre svolto al massimo il proprio lavoro, riuscendo ad appassionare milioni e milioni di telespettatori. Da Chi vuol essere Milionario a Caduta Libera, non ha mai fallito l’appuntamento con il successo.

Ecco cosa è accaduto

Per Gerry c’è da sottolineare il rapporto con la mamma ed il padre, sempre particolare e soprattutto che li ha visti protagonisti di episodi divertenti. Il padre, c’è da sottolinearlo, lavorava la notte e il giorno dormiva, la madre ha quindi dovuto svolgere il doppio ruolo di madre e padre. Questo il motivo per cui era severa con Gerry.

“Lei, donna molto tenera, molto debole, molto fragile, doveva essere con me una specie di maresciallo. Era difficile farsi rispettare, quindi so benissimo che recitava una parte. Doveva fare la mamma e il papà assieme”: queste le sue parole. Ecco però che emerge il particolare episodio.

Leggi qui —> Rudy Zerbi, addio alla tv per inseguire un sogno: ecco qual è

Leggi qui —> Ignazio Boschetto, la malattia che lo affligge: ecco ora come sta

Leggi anche —-> Una villa da far invidia al mondo intero per Del Piero: scopriamola insieme

Il rapporto con la madre

gerry scotti (web source)
gerry scotti (web source)

La madre però non sopportava che gli amici lo chiamassero col nomignolo Gerry e non Virgilio, suo nome di battesimo: ““Non si usava avere il citofono. Negli anni 60/70 dal cortile si fischiava. Finchè fischiavano e chiamavano Virginio, mia mamma mi diceva ‘ti stanno chiamando’ e io andavo l’ ‘tra 10 minuti arrivo’. Quando hanno cominciato a fischiare e chiamare Gerry, continuava a dire ‘non so chi sia quel cretino lì che chiamano. Tutti i pomeriggi vengono a fischiare a cercare un certo Gerry’. Dopo 5 o 6 anni, l’ha capito che ero io”.

Insomma, i due si sono sempre divertiti, nonostante la donna avesse un rapporto particolare con il proprio figlio. Dovuto, come già sottolineato, alla mancanza, causa lavoro. I due però non hanno mai spesso di volersi bene e soprattutto scherzare insieme. Come una vera famiglia che pensa al bene di tutti i componenti dello stesso nucleo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here