Lucio Dalla non trova la pace neanche da morto: il patrimonio distrutto completamente

0
708

Neanche dopo la morte Lucio Dalla viene lasciato in pace. Ecco che fine ha fatto la sua eredità dopo molto tempo 

lucio dalla

Lucio Dalla è stato uno dei cantautori più famosi ed importanti dei nostri tempi. Anche la sua eredità è stata oggetto di grandi discussioni dopo la sua scomparsa. Nel momento in cui si parla di eredità lasciata da personaggi che sono riusciti a fare la storia, sia nel mondo della cultura che dello spettacolo, in molti casi ci si trova difronte a delle storie davvero molto particolari.

Non si parla solo in termini di immagine o di livello culturale, ma anche di situazioni economiche. Nell’ultimo periodo si è parlato molto del caso di Diego Armando Maradona, morto lo scorso novembre. A seguito della sua morte è esploso un vero e proprio caso legato soprattutto ai beni materiali lasciati dal calciatore argentino.

Sembra che, nonostante siano passati molti mesi, ancora oggi il caso sia aperto ed ancora non si è capito a chi debbano essere indirizzati questi beni. Un altro personaggio la cui eredità ha fatto parlare molto è sicuramente Lucio Dalla. Stiamo parlando di un artista senza tempo, che ancora oggi riesce a raccogliere intorno a sé milioni di affezionati.

Che fine ha fatto l’eredità di Lucio Dalla

lucio dalla

Ancora oggi si parla molto di Lucio Dalla, tra i fan legati alla sua musica ed a quello che è riuscito a fare all’interno della discografia italiana. Ma spesso anche non tanto per la sua arte, ma sopratutto per la sua eredità. Si tratta di un’eredità abbastanza importante, che ancora oggi sembra essere al centro delle discussioni. Sono passati ormai 9 anni dal lontano 2012, quando Lucio Dalla è mancato a causa di un infarto.

A seguito della sua morte è nata una vera e propria guerra per la sua eredità. Secondo una stima, è possibile affermare che il suo patrimonio si aggiri intorno ai 100 milioni di euro insieme ai diritti d’autore riguardanti ben 581 canzoni. Inoltre il cantante possiede anche diversi beni mobili tra cui una barca, diverse case ed un appartamento.

Sembra che oggi la questione sia andata verso una direzione precisa, anche se ancora non si vede l’epilogo di questa storia così triste. Sembra che l’eredità di Lucio Dalla sia stata assegnata al curatore patrimoniale Massimo Gambini. In seguito ad una guerra tra Marco Alemanno ed ai cugini del cantautore, si è deciso che l’eredità debba essere destinata proprio ai familiari.

Leggi anche -> Vanessa Incontrada devastata dal lutto: “Le mie lacrime scendono senza fermarsi”

Leggi anche -> Cosa faceva Amadeus prima di diventare famoso? La verità lascia senza parole

Leggi anche -> Mara Venier e la malattia del marito: “Distrutta…”

Sicuramente questa è una scelta che ha lasciato però un grande senso di amarezza nel compagno Alemanno, uomo che è stato accanto a Lucio Dalla per 9 anni fino alla sua morte. Sembra che all’interno dell’eredità ci sia anche la casa in cui due hanno vissuto insieme durante la loro relazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here