Anna Tatangelo e la malattia improvvisa: è emersa la verità

0
1551

Anna Tatangelo parla di quella che è stata una sua malattia improvvisa: andiamo a scoprire nel dettaglio cosa le è accaduto. 

anna tatangelo (web source) (1)
anna tatangelo (web source) (1)

Anna Tatangelo attraverso i social network ha abituato i propri fan a farsi vedere al top della forma. Una donna, oltre che un’artista, capace di reinventarsi in tutti i campi. Sia che si tratti dell’ambito musicale che si vada a discutere della conduzione televisiva.

Inoltre, grazie anche al sodalizio amoroso con Gigi D’Alessio, ha avuto modo di vivere a pieno il mondo dello spettacolo. Parliamo insomma di un vero e proprio personaggio idolatrato dai giovani e meno giovani. Ecco però che emerge la problematica di salute che nessuno si sarebbe mai atteso, scopriamo insieme di cosa si tratta.

Ecco cosa le è accaduto

Durante un’intervista a Ok-Salute e Benessere, si è dilungata nel discutere di un suo problema di salute, che l’ha costretta anche e soprattutto a modificare le sue abitudini alimentari.

“Come tutte le bimbe ero un po’ vanitosa e mi piaceva indossare un paio di orecchini o un bracciale, salvo poi ritrovarmi con la pelle piena di bolle e addirittura desquamata. Come se non bastasse, anche il più piccolo inserto metallico di un vestito”: lo racconta Anna che non ha però concluso qui.

“I miei genitori mi portarono dal dermatologo, per il quale la diagnosi fu subito chiara!”: ed ecco che arriva la rivelazione.

Leggi qui —> Rudy Zerbi, addio alla tv per inseguire un sogno: ecco qual è

Leggi qui —> Ignazio Boschetto, la malattia che lo affligge: ecco ora come sta

Leggi anche —-> Una villa da far invidia al mondo intero per Del Piero: scopriamola insieme

La malattia improvvisa

anna tatangelo (web source) (2)
anna tatangelo (web source) (2)

“Allergia al Nichel! Niente di grave, lo so. Negli anni è bastato semplicemente evitare il contatto prolungato con oggetti contenenti questo metallo per risolvere il problema e, se proprio mi fosse capitato un incontro ravvicinato bastava della crema a base di cortisone per fare sparire le bolle”: un vero e proprio consiglio per chiunque ne soffra.

Negli anni il tutto però si è accentuato: “Lo specialista è arrivato a stabilire che il responsabile di tutti i miei disturbi era uno: il famigerato nichel, che non si nasconde solo nella bigiotteria, ma è presente anche in molti alimenti!”.

Ecco quindi l’unica soluzione possibile: “Limitare al minimo questi cibi. Nel giro di qualche settimana il reflusso è sparito completamente e la spossatezza piano, piano è scomparsa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here