Michele Cucuzza ed il dramma pesante, terrore della cecità: “Occhi color brace”

0
645

Michele Cucuzza è stato intervistato da ‘Ok Salute e Benessere’. Il giornalista, dopo la sua esperienza al GF Vip, ha parlato a cuore aperto raccontando uno spiacevole episodio di cui è stato protagonista la scorsa estate

Michele Cucuzza

L’intervista di Michelle Cucuzza è iniziata con queste parole: “Se c’è una parte del corpo a cui ho sempre dovuto prestare particolare attenzione, quella sono gli occhi. I miei sono estremamente delicati. Essendo miope, tra l’altro, porto le lenti a contatto fin da quando avevo 18 anni. Mi hanno sempre agevolato nel lavoro, permettendomi di vedere meglio durante i tg e di leggere i «gobbi» più facilmente”.

Il 67enne ha poi sottolineato, raccontando il suo episodio, un fatto che non solo gli arrecato del fastidio ma lo ha anche molto preoccupato. Michele Cocuzza dice che si trovava al mare, a Gaeta, ospite di amici. Dopo la giornata passata in spiaggia, gli è comparso quello che credeva essere uno dei consueti arrossamenti. “Avrò preso troppo sole”, si è detto.

“Più tardi metterò il collirio e domani sarà tutto passato”. Ma non è proprio andata così. La mattina seguente gli occhi hanno preso un color brace e tutte le persone che lo incontrano rimangono impressionate e gli chiedono cosa gli fosse accaduto. La sua risposta “Niente di grave, è la solita congiuntivite”.

Il rischio di cecità di Michele Cucuzza

Michele Cucuzza

“Eppure, dentro di me sentivo che era qualcosa di differente”. Ad un certo punto racconta che si sentiva di non riconoscere più il suo corpo. Non sentiva dolore, non aveva lacrimazione, ma questo arrossamento ha portato a degli inconvenienti molto fastidiosi. Innanzitutto non riusciva ad indossare le lenti a contatto, ma solo gli occhiali da vista.

Michele Cocuzza, fortunatamente, è stato in grado di risolvere il suo problema di salute. L’ex gieffino, infatti, continua racconta che quando è riuscito a rintracciare il suo oculista al ritorno, lui lo ha subito convocato in studio. Dopo una visita accurata, ha guardato bene il fondo dell’occhio e non ha trovato particolari patologie.

La diagnosi è congiuntivite estremamente pervicace e gli ha prescritto un collirio contenente il principio attivo idrocortisone sodio fosfato. Con un uso quotidiano secondo la posologia, dopo circa una ventina di giorni, l’occhio ha cominciato ad essere meno rosso e poi a sbiancare tornando normale.

Ripercorrendo l’episodio accadutogli, Cucuzza afferma che all’incirca questo disturbo è durato un paio di mesi. Da quando si è manifestato fino a quando è sparito del tutto. Inoltre racconta che, durante la convalescenza, ha dovuto posare per la foto da utilizzare sulla copertina del suo nuovo libro Fuori dalle bolle!.

Leggi anche -> Antonella Elia “cacciata” da Signorini: spunta la verità sull’addio al ‘GfVip’

Leggi anche -> Stefano Bettarini, il drammatico racconto: “In fin di vita…”

Leggi anche -> Alba Parietti ed il lutto terribile: “Vorrei dirtelo…”

Infine afferma che, guardando bene quella foto, si vede che i suoi occhi sono ancora un poco arrossati. Conclude confessando che, ogni volta che rivede quella fotografia, il suo pensiero ritorna indietro e quanto si è spaventato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here