Flavio Insinna, la lotta contro il terribile male: il post che ha sorpreso tutti

0
324

Flavio Insinna ha raccontato della lotta contro il terribile: un lungo post sui social network ha praticamente sorpreso tutti. 

flavio insinna (web source) (1)
flavio insinna (web source)

I game quiz ed i varietà sulla Rai sono tra i suoi piatti forti. Flavio Insinna si è issato nel corso degli anni come uno dei volti più noti nel palinsesto della rete nazionale che punta su di lui scegliendo qualità e soprattutto un professionista formato a suon di gavetta.

Per lui una carriera giornalistica, ed in particolar modo televisiva, partita da lontano, che gli ha permesso di scalare le gerarchie. Soprattutto imporsi senza dover utilizzare nessun ‘marchingegno’, puntando unicamente sul duro lavoro.

Il post di Flavio Insinna

Senza dimenticare che il conduttore e attore televisivo si è sempre sforzato sotto il punto di vista del sociale. Da sottolineare infatti che ben sei anni fa, nell’annata 2015, si è reso promotore nel dono a Medici senza frontiere della sua barca di 14,80 metri. Non proprio un giocattolo, ma un gesto fatto col cuore per le persone che realmente ne hanno bisogno.

Una scelta dovuta all’esigenza di utilizzarla nel Mar Egeo nel soccorso ai profughi siriani. Nel 2017 poi, quando quella stessa rotta è divenuta impraticabile, l’associazione ha optato per restituire l’imbarcazione ad Insinna il quale ha stupito però ancora una volta tutti. Il conduttore ha deciso di devolvere il ricavato della vendita del veicolo alla comunità di Sant’Egidio, sempre a sostegno dei migranti siriani.

Leggi qui —> Rudy Zerbi, addio alla tv per inseguire un sogno: ecco qual è

Leggi qui —> Ignazio Boschetto, la malattia che lo affligge: ecco ora come sta

Leggi anche —-> Una villa da far invidia al mondo intero per Del Piero: scopriamola insieme

Il post su Instagram che ha sorpreso tutti

Non sorprende allora il suo ultimo post pubblicato su Instagram che abbiamo allegato di sotto. Infatti ha deciso di promuovere l’iniziativa in favore della ricerca la vendita dell’Azalea della ricerca. Una piccola pianta per cui il denaro offerto per acquistarlo sarà devoluto alla ricerca.

In tutte le piazze italiane infatti negli scorsi mesi si sono schierati i volontari dell’Airc, durante la festa della mamma, affinché, chi volesse, potesse donare il proprio denaro (ed il proprio tempo), per una buona azione a favore delle persone che ne avessero bisogno. Ecco il messaggio di Flavio: “Auguri a tutte le mamme. I volontari dell’Airc sono già in piazza e vi aspettano per regalare alle nostre mamme l’Azalea della Ricerca!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Insinna (@flavioinsinna_)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here