Mara Venier, altro che conduttrice: quando ha cominciato faceva altro

0
330

Quello di Mara Venier è un percorso molto particolare. La padrona di casa di ‘Domenica In’, infatti, non ha cominciato la sua carriera come conduttrice

Mara Venier e Orietta Berti
Mara Venier e Orietta Berti (Instagram)

Mara Venier, di sicuro una delle donne più amate dal pubblico italiano. Non soltanto perchè rappresenta senza dubbio una conduttrice di assoluto spessore, ma anche perchè incarna a pieno tutti quelli che sono i dettami perfetti per rendere al meglio di fronte alla telecamera. Mara lo fa in maniera egregia, tra l’altro misurandosi con realtà molto complesse come può essere ‘Domenica In’, programma seguitissimo sulle reti Rai, e di fatto uno dei format sui quali l’emittente punta maggiormente.

Probabilmente lo fa anche perchè c’è lei, la Venier, a fare da padrona di casa, tra interviste ed argomenti a volte anche scottanti, che la biondissima veneta riesce a sviscerare con grande maestria. Gli ultimi mesi, come noto, sono stati molto complessi per la Zia Mara, a causa di un’operazione alla bocca non andata a buon fine. Ma La Venier si è rimessa prontamente in gioco, riuscendo a restare sulla cresta dell’onda nonostante le difficoltà.

In molti probabilmente non lo sanno, ma quello di Mara non è un percorso iniziato subito nelle vesti di conduttrice. La Venier, infatti, inizialmente aveva preso un’altra strada, sempre legata ovviamente alla sua carriera artistica, che sta per portarla in una direzione molto diversa.

Leggi qui -> Mara Venier e la nuova auto: non l’avreste mai detto

Leggi qui -> Mara Venier, avete mai visto il figlio Paolo? Inseparabili e identici, ecco cosa fa

Mara Venier non ha iniziato come conduttrice

La Venier ha catturato l’occhio della cinepresa prima ancora di quello delle telecamere televisive. Una carriera cominciata, infatti, al fianco di un grande personaggio dello spettacolo, quel Mario Merola con il quale ha condiviso l’esperienza nel film ‘Zappatore’, del 1980, diretto da Alfonso Brescia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)

Molte commedie all’italiana, poi, hanno visto proprio la Zia Mara al centro dell’attenzione: ‘Testa o croce’ di Nanni Loy, ad esempio, in cui si mostrò al fianco di Renato Pozzetto. Poi ancora il noto sodalizio con l’allora compagno Jerry Calà, con film come ‘Al bar dello sport’ e la serie tv ‘Professione vacanze’ trasmessa su Italia 1 alla fine degli anni ’80.

Insomma, una Venier che stava per proseguire la sua carriera nel mondo dello spettacolo proprio come attrice, salvo poi andare incontro ad un cambio di rotta che la portata a diventare la donna che tutti oggi ammirano e seguono pedissequamente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here