Sandra Milo, il dramma che l’ha colpita: “Troppo violento”

0
390

Una delle attrici più importanti del Cinema italiano, per Sandra Milo ci sono stati anche momento decisamente difficili nella sua vita

Sandra Milo
Sandra Milo (Instagram)

Sandra Milo rappresenta senza dubbio una delle donne più che il mondo della televisione, cosi come quello di Cinema, abbia mai potuto ammirare. Attrice di grande spessore, che negli anni si è fatta spazio con grande personalità ma soprattutto tutte le peculiarità di un interprete straordinaria. I film con Rossellini, Pietrangeli, Corbucci, soltanto alcuni dei registi che hanno affidato proprio alla Milo un ruolo all’interno dei propri film, ben consapevoli di trovarsi di fronte ad una donna straordinaria.

La Milo, poi, è letteralmente intramontabile. Cosi in questi anni anche Gabriele Muccino ha deciso di affidarsi a lei, rendendola parte del cast del suo film ‘A casa tutti bene’. Fu anche la Milo a parlare di quell’esperienza ai microfoni di ‘Tv Sorrisi e canzoni’. “Quando mi ha chiamata sono andata a questo appuntamento e ho trovato un uomo estremamente affascinante, allegro, pieno di energia, di vitalità e intelligenza. Mi è piaciuto subito e allora ho detto di sì”, le parole di Sandra.

Ma la vita dell’attrice e conduttrice italiana non è stata sempre rose e fiori. Anche per lei ci sono stati momenti molto difficili soprattutto in giovane età. E’ stata la stessa Sandra a raccontare tutto nel corso di un’intervista.

Leggi qui —> Paola Barale ed il dramma denunciato in diretta: la verità dopo anni

Leggi qui —>  Il primo amore di Adriano Celentano: ecco chi è e che fine ha fatto

Sandra Milo ed il difficile momento della sua adolescenza

La Milo era bellissima, evidentemente, anche quando era molto più giovane di oggi. E cosi si sposò giovanissima, addirittura a 15 anni, nell’ormai lontano 1948. Un racconto anche traumatico, per quello che fu un matrimonio molto turbolento con Cesare Rodighiero, dal quale rimase subito incinta. “Ci sposammo nel 1948, indossavo un vestitino celeste con un golfino in tinta, niente abito bianco perché suo nonno era moribondo”, il racconto dell’attrice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sandra Milo (@sandramiloreal)

Tuttavia, la Milo perse il bambino e dopo soli 21 giorni di matrimonio arrivò la separazione, riuscendo anche ad ottenere l’annullamento dalla Sacra Rota. “Quel bambino non lo volevo, avevo paura di mio marito, si era rivelato troppo violento, una volta mi sparò contro. Ma mia madre voleva che tornassi da lui dopo il parto. Invece ebbi un aborto spontaneo“, le parole di Sandra rilasciate qualche tempo fa ai microfoni del ‘Corriere della Sera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here