Law & Order: il ritorno della serie cult | Tutto poteva essere diverso

Chiusa nel 2010, la serie culto è tornata trovando immutato l’affetto dei suoi fan. Niente paura, parte del cast è stato riconfermato.

Law & Order è stata una pietra miliare nel panorama delle serie poliziesche statunitense. Nata nel 1990, è andata in onda ininterrottamente fino al 2010.

Law & Order
Law & Order (Instagram)

New York, New York

A far da sfondo a crimini e misfatti è la città di New York. La serie ha come caratteristica propria quella di essere girata completamente nella Grande Mela, rendendo tutto molto più realistico. La squadra dei detective agisce nel 27° distretto, a Manhattan e consegna i criminali al viceprocuratore per il processo.

Caratteristica della serie è proprio la divisione in due parti distinte, la cattura dei criminali ed il loro processo.

McCoy

A contribuire al successo di Law and Order non sono stati solo autori, sceneggiatori e registi, molto si deve ai personaggi e allo spessore che i loro interpreti hanno saputo infondere.

Per anni gli appassionati hanno aspettato con ansia gli interrogatori e l’arringa finale del vice procuratore Jack Mc Coy. Un uomo che ha fatto della giustizia, dell’ordine la sua missione e il suo modo di essere. Certo, vincere è il suo diktat e per raggiungere la vittoria in tribunale, per far condannare il colpevole, talvolta ricorre a metodi non sempre ortodossi. Ma, secondo lui, in certi casi, il fine giustifica i mezzi.

E se il personaggio appare così vivido e reale lo si deve al suo straordinario interprete, l’attore Sam Waterston.

Sam Waterston

Sam Waterston è un attore di origine scozzese ed era già noto prima di entrare nel cast di Law & Order. Parlando del suo passato Waterston riconosce di aver avuto una lunga e straordinaria carriera e si sente un uomo estremamente fortunato.

Jack Mc Coy
Sam Waterston nei panni di Jack Mc Coy (Instagram)

Ha da poco ripreso i panni di Jack Mc Coy nella riedizione della serie che lo ha reso famoso, solo che questa volta il suo “grado” è aumentato, è diventato procuratore capo. Pensare che, come ha ammesso lui stesso, quando gli fu proposto non era così sicuro di accettare il ruolo e di diventare un personaggio televisivo. Del resto aveva recitato in film di tutto rispetto, anche al fianco di mostri sacri del cinema, come Robert Redford. Quello che lo ha convinto è stato il fatto che aveva dei figli da mandare al college…

Ma di quella decisione non si è mai pentito. Molti dei colleghi conosciuti sul set sono poi diventati suoi amici personali, ma di uno in particolare ha un ricordo indelebile. Si tratta di Jerry Orbach, il detective Briscoe, venuto a mancare poco dopo aver lasciato la serie. Un uomo straordinario da cui ha imparato molto.