Cristina D’Avena, il dolore per la perdita del “padre” | Lo conoscete tutti, era un volto noto della tv

0
494

Cristina D’Avena è davvero difficile non conoscerla, essendo la voce delle sigle più belle ed emozionanti dei cartoni animati. Ma anche lei ha sofferto in alcuni momenti della sua vita.

Cristina D’Avena è nota a chi bambino è stato – e bambino è oggi – per il suo prezioso contributo musicale donato in favore dei cartoni animati (soprattutto quelli giapponesi, gli anime), dato che ha cantato varie sigle divenute a dir poco famose negli anni. E’ nata il 6 luglio 1964 a Bologna.

E’ sposata con Massimo Palma, anche se la coppia non ha figli. Comunque, se pensate di conoscere la sua carriera – molto precoce – alla perfezione, vi sbagliate di grosso. Inizia all’età di tre anni, dove appare in televisione allo Zecchino d’oro cantando Il valzer del moscerino nel 1968.

Cristina D'Avena
Cristina D’Avena (Web source)

POTREBBE INTERESSARTI>>> Francesco Oppini e il grande dolore: ecco come sta oggi

Passano gli anni e nel 1981 incide la sua prima sigla per il cartone animato giapponese Pinocchio. A seguire le ben più note canzoni per Kiss me Licia e I Puffi. Dal 1983 al 2000 partecipa al programma televisivo Bim Bum Bam. Nel 1986 inizia la sua carriera da attrice; dal 1987 al 1991 è protagonista di Arriva Cristina e Cristina sitcom in cui appare pure Enrico Bartorelli, anch’egli attore.

Cristina D’Avena, il “padre” della cantante: chi era Enrico Bartorelli

Enrico Bartorelli, nato in Piemonte il 27 settembre 1943 e morto a Milano nel novembre del 2020, è stato un noto attore e doppiatore, conosciuto soprattutto per aver prestato la voce a Cell – temibile nemico di Goku ed i suoi amici – in Dragon Ball Z. Negli anni ha doppiato altri cartoni animati quali Batman, Zorro, One Piece ed I cavalieri dello zodiaco.

Ha preso parte anche a molti spettacoli teatrali, ed ha recitato in alcuni film e in diverse serie televisive. I fans lo ricordano anche per la trilogia dedicata a Cristina D’Avena, in cui l’attore interpreta il padre – Filippo – della protagonista (Cristina, appunto).

Cristina D'Avena
Enrico Bartorelli (Web source)

POTREBBE INTERESSARTI>>> Ricordate Grazia, la vedova di Lucio Battisti? Ecco dopo la disgrazia cosa fa

I due riuscirono ad instaurare da subito una bellissima amicizia, e proprio per questo l’artista ha voluto commemorarlo, quando poco più di un anno fa scomparve, con un bel messaggio sul proprio profilo Instagram dove lo ha definito “il suo padre televisivo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here