Harrison Ford, l’attore perseguitato | Lo segue ovunque

Anche un uomo così amato e famoso, può essere esasperato. Harrison Ford lo è. Lo è davvero. Ecco il motivo

Da qualche mese ha compiuto 80 anni. Harrison Ford è certamente uno degli attori americani più apprezzati dal pubblico di tutto il mondo. Uomo affascinante e dal viso rassicurante. Ma purtroppo per lui subisce una vera e propria persecuzione da cui non riesce a liberarsi.

Harrison Ford
Cosa perseguita l’eroe di tanti film (Instagram)

Dal 2001 Ford è legato sentimentalmente alla collega Calista Flockhart, che ha sposato il 15 giugno 2010 in Nuovo Messico.  Tra la fine degli anni 1970 e l’inizio degli anni 1990, ha partecipato ad alcuni dei film statunitensi di maggiore successo di quel periodo, lavorando per cineasti quali George Lucas, Phillip Noyce, Ridley Scott, Steven Spielberg e Peter Weir. Ford ha ricevuto l’unica candidatura all’Oscar per il miglior attore per “Witness – Il testimone” nel 1986, oltre a quattro nomination ai Golden Globe e una ai Premi BAFTA.

Molti dei personaggi interpretati da Ford consistono in eroi duri, decisi ma sempre lievemente autoironici, tra i quali i più noti sono il contrabbandiere spaziale Ian Solo nella serie di “Guerre stellari”, l’archeologo “Indiana Jones” nell’eponima tetralogia, il cacciatore di replicanti Rick Deckard in “Blade Runner” e “Blade Runner 2049”, il detective John Book in “Witness – Il testimone”, l’agente della CIA Jack Ryan in “Giochi di potere” e “Sotto il segno del pericolo”, e il chirurgo Richard Kimble ne “Il fuggitivo”.

Come vedete, abbiamo menzionato solo pochissimi titoli nella lunghissima carriera di Harrison Ford. Ma si tratta comunque di pellicole che ognuno di noi ha visto almeno una volta.

La persecuzione di Harrison Ford

Ma anche un uomo così amato e famoso, può essere esasperato. Harrison Ford lo è. Lo è davvero. Come dimostra il breve video che vi proponiamo. L’occasione è uno dei tanti premi ricevuti in carriera dall’attore. Ad applaudirlo, a celebrarlo, amici di sempre come gli attori Steven Spielberg e James Cameron. E lui impeccabile in abito da sera.

Ma anche in una serata così bella e così straordinaria Harrison Ford non può gioire fino in fondo. Il suo ingresso sul palco, dove deve intervenire, è infatti accompagnato da una musica. Una musica che lo perseguita ormai da decenni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da History of Cinema (@historyofcinema)

Si tratta della colonna sonora di una delle sue saghe più famose e apprezzate di sempre, quella di Indiana Jones. Ma Ford, evidentemente, sembra non gradire fino in fondo, dato che, non appena prende la parola, dice: “Maledetta musica, mi segue ovunque”. Negli stage, fuori gli stage. La colonna sonora di Indiana Jones lo perseguita. Ma, in fondo non può lamentarsi. Lo amiamo tantissimo anche per quelle pellicole iconiche.