La signora in giallo: il mistero di Cabot Cove | Il vero villaggio di Jessica Fletcher

0
128

Una serie appassionante con una protagonista entrata nel mito. Una location deliziosa nel Maine…o forse no?

La signora Fletcher, l’inossidabile scrittrice dall’eccezionale fiuto investigativo, nasconde la sua perizia sotto i rassicuranti abiti di una signora di mezza età, dai modi cortesi, seppur risoluti.

Angela Lansbury
L’amabile signora Fletcher (Instagram)

La nostra ex professoressa, vedova senza figli, ma con uno stuolo di nipoti degno di una casata reale, elargisce consigli e “dritte” a tutti gli investigatori che hanno la sventura di attraversare la sua strada.

Cabot Cove

Esistono luoghi immaginari in cui la densità di omicidi è paragonabile solo a luoghi dell’antichità durante una faida sanguinosa o in alcuni posti del Sudamerica infestati dai narcos. E se Miami di Miami Vice, infestata da trafficanti d’armi, di uomini e droga, può essere percepita come luogo pericoloso, diverso è per altri luoghi il cui aspetto è ameno e rassicurante.

Di certo nessuno, visitando la cittadina dove risiede “l’innocua” Jessica Fletcher, potrebbe mai ipotizzare che sia un luogo con un tasso di omicidi così alto.

All’apparenza è un tranquillo paese di pescatori collocato in una ridente posizione sull’oceano, talmente pacifico da essere scelto come luogo di villeggiatura. Peccato però che sia funestato da una catena di omicidi inarrestabile. Con il ritmo della fiction, la popolazione di Cabot Cove si sarebbe dovuta estinguere alla prima stagione…

Forse per questo, la signora Fletcher ha dovuto abbandonare il Maine per andare a fare giri di conferenze, lezioni e presentazioni dei suoi libri in giro prima per gli Stati Uniti e poi in tutto il mondo. Non è un’idea peregrina, quella di alcuni gruppi di discussione, che Jessica in realtà sia una efferata serial killer. Ovunque lei vada, le persone cascano come mosche…

Ma…esiste davvero?

Ma questa località con la pericolosità degna di Ciudad Juarez esiste davvero? Sfortunatamente (o fortunatamente?) no. Si tratta di una invenzione degli sceneggiatori. Esiste però la cittadina che “l’ha interpretata”. Si trova anch’essa sull’oceano, ma non sull’Atlantico, benì sul Pacifico e precisamente in California.

La signora in giallo
La signora in giallo davanti al cottage a Mendoncino (Instagram)

Si tratta di Mendocino, che conta meno di mille abitanti e dista meno di 300 chilometri da San Francisco. Inutile dire che grazie alla Signora in giallo è diventata meta di turisti e curiosi che ne hanno decretato la fortuna. Uno dei luoghi più visitati, ça va sans dire, è il cottage dove la Fletcher vive e opera. Costruito in stile vittoriano con il giardino curato e ricco di fiori, si chiama in realtà Historic Albion Cottage. E se proprio volete vivere un’esperienza in completo stile Fletcher, potete trascorrervi qualche giorno. Lo trovate su Airbnb.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here