Supercar: la Polstrada gli ha detto “stop” | Cosa è successo a David Hasselhoff

0
119

David Hasselhoff è stato fermato dalla Polstrada mentre si trovava in viaggio in Italia. Ecco cosa è successo all’attore.

Hasselhoff
David Hasselhoff: l’attore fermato dalla polizia (fonte web)

Noto per aver recitato nelle serie cult degli anni ottanta e novanta “Supercar” e “Baywatch”, David Hasselhoff è diventato un idolo per molte persone cresciute seguendo le avventure dei personaggi interpretati dall’attore.

Nato a Baltimora nel 1952, ha iniziato a recitare da bambino con il sogno di arrivare a Broadway. Ha esordito sul grande schermo nel 1978 nel film “Scontri stellari oltre la terza dimensione”.

La consacrazione internazionale con “Supercar” e “Baywatch”

Il successo, per l’attore, è arrivato nel 1982 grazie a “Supercar”. Nella serie interpreta Michael Knight, poliziotto salvato da due membri della Fondazione Knight. Dopo essersi sottoposto a un intervento chirurgico e ad un duro allenamento, decide di lottare contro al male insieme all’indistruttibile KITT, automobile controllata da un’intelligenza artificiale.

Il telefilm ha conquistato milioni di spettatori, in particolare gli appassionati di automobili. A questo ha fatto seguito “Baywatch” che, all’epoca, si è affermata come la serie più seguita al mondo. Nel telefilm, ispirato all’impegno dei Los Angeles County Lifeguards, Hasselhoff interpreta il bagnino Mitch Buchannon.

Oltre alla recitazione, l’attore si è sempre dedicato alla musica. Il suo esordio come cantante risale al 1984, con l’album “Night Rocker”. Successivamente è entrato a far parte di una band pop rock.

All’inizio del duemila ha realizzato il sogno che aveva da bambino approdando a Broadway. L’attore ha debuttato nel musical “Jekyll & Hyde” nel ruolo del protagonista. Negli ultimi anni è apparso nei film “Guardiani della Galassia Vol.2” con un cameo e nel remake di “Baywatch”.

L’incontro con la polizia stradale

Nonostante sia passato molto tempo da “Supercar” e “Baywatch”, Hasselhoff continua ad essere un eroe per tantissime persone. Lo ha dimostrato l’esperienza vissuta mentre si trovava in Italia, in viaggio per partecipare a una corsa automobilistica.

L’attore si trovava sull’A21 mentre la polizia stradale stava effettuando i controlli di routine. Gli agenti hanno fermato Hasselhoff facendolo uscire dall’auto. A quel punto hanno realizzato di essersi ritrovati davanti all’attore e non hanno potuto fare a meno di chiedergli una foto.

Hasselhoff ha ovviamente accettato e lo scatto è stato pubblicato sia dall’attore che dal profilo Twitter della Polizia di Stato. “Mi hanno fatto scendere ma volevano una foto con quello che hanno detto fosse il loro eroe. La vita è bella” ha commentato il primo.

Mentre sul profilo della Polizia di Stato è apparso il seguente tweet: “A21 Piacenza-Cremona durante i controlli della Polizia stradale da una macchina salta fuori David Hasselhoff. Niente Supercar e tutto in ordine. Poi una foto per gli agenti con il loro attore preferito”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here