Elisabetta: quella volta in cui affrontò un’altra Regina | Un esito controverso

0
210

Una morte che ha colpito tutti. A dispetto della sua età nessuno era preparato alla sua dipartita. Una donna che ha vinto sulla storia, ma anche lei, una volta, ha dovuto soccombere.

La Regina Elisabetta
Elisabetta, quella volta in cui non ha vinto lei (web source)

Il mondo piange, piange la sovrana più longeva che il mondo ricordi, la più amata, la regina dei record. E seppure abbia abbandonato questo mondo alla veneranda età di 96 anni, nessuno poteva dirsi preparato all’idea di uno mondo senza di lei, senza Her Majesty, senza i suoi outfit colorati, le sue parole, poche e pesanti, la memoria di quasi un secolo di storia in cui ha conosciuto tutti, da vicino, di persona.

Una vita dentro la storia

Grande “poker face” la sovrana, quella capacità di dissimulare le proprie emozioni in nome della ragion di stato, della Corona, della “firm” così come è chiamata in gergo la Royal Family. È stata artefice e spettatrice di prima fila di grandi cambiamenti della storia, ha sopportato lutti, scandali, abiure senza perdere il sorriso dovuto ai suoi sudditi, senza inarcare sopracciglia, chiedere comprensione. Un sovrano è un simbolo, come tale imperturbabile, un modello e lei lo è stata. Re Carlo saprà fare altrettanto? Questo sarà il tempo a giudicarlo, certo è che il suo è un compito in salita.

Assurta al ruolo di sovrana giovanissima, è stata in qualche modo privata di una parte di vita spensierata. Moglie da poco, era in viaggio quando è stata richiamata a corte per la morte del padre. Lei che regina non avrebbe mai dovuta essere. Tutto per “colpa” dello zio, Edoardo VIII, che, re per nemmeno un anno, abdicò in favore del fratello Giorgio, papà di Elisabetta, per sposare una donna divorziata.

Ma, sebbene non fosse predestinata, Elisabetta ha incarnato i valori della Corona più di chiunque altro.

Un’ombra su di lei

Sia da giovane e graziosa sovrana, che negli anni della maturità, la Regina ha sempre avuto su di sé l’attenzione di tutti, media e non. Ogni suo gesto, outfit, incontro, diventava un catalizzatore di attenzione, tutti a cercare un suo cenno, una sua reazione. Anche nei difficili tempi degli “scontri” con Diana, la gran parte dei media guardavano a lei. Sempre gli occhi addosso.

Elisabetta e Marilyn
Le due regine a confronto (Instagram)

Tranne forse un giorno. Un giorno del lontano 1956, quando la sovrana ricevette il cast di un film che si girava a Londra in quei giorni, Il principe e la ballerina. Quel giorno si trovarono si “scontrarono” faccia a faccia due regine, quella del Regno Unito e quella della bellezza, Marilyn Monroe. Disobbedendo a tutte le regole del cerimoniale, Marilyn indossò un abito con scollo totale che metteva in risalto le sue forme e la sua avvenenza. Nella foto in bianco e nero le due regine sorridono, Marilyn era sicuramente emozionata. Per quanto riguarda Elisabetta, non sapremo mai se fosse divertita, irritata o altro. Poker face, God save the Queen.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here