Tommaso Zorzi scoppia in lacrime | “sentivo dentro di me un macigno”

0
281

L’ex gieffino più famoso del web si sfoga pubblicamente dopo l’esperienza che l’ha sconvolto. “Ho pianto per tutto il tempo, qualcosa si è innescato in me

Zorzi
Tommaso Zorzi (web source)

Tommaso Zorzi, noto influencer milanese classe 1995, muove i primi passi nel mondo dello spettacolo partecipando a programmi come Riccanza e Pechino Express. Diventa noto a livello nazionale conquistando il pubblico di ogni età a seguito della vittoria del Grande Fratello Vip 5, nel 2021.

Oggi Tommaso compare come opinionista e conduttore in varie trasmissioni televisive, ultima tra tutte Drag Race Italia, andata in onda su Real Time a gennaio di quest’anno. Inoltre, da poco tempo, ogni mercoledì, conduce una rubrica su Radio101 dal titolo “TZ101”.

La carriera e la vita privata di Tommazo Zorzi

Dopo la Laurea in Economia e Management conseguita a Londra, torna a Milano, dove avvia la carriera da influencer che lo porterà a ottenere le varie partecipazioni televisive. Grande amico di molti volti noti dello show business internazionale (tra cui Aurora Ramazzotti e Linsday Lohan), riesce a farsi strada stregando il pubblico con il suo carattere sensibile e molto schietto.

A inizio estate del 2021 rivela di avere una relazione con un ex ballerino di “Amici” di Maria De Filippi, Tommaso Stanzani. Racconta inoltre in varie interviste di aver fatto coming out con la sua famiglia molto presto, inviando loro una mail. Anche la sorella Gaia, a cui è molto legato e che spesso compare nel suo profilo, ha da poco rivelato pubblicamente di essere bisessuale.

L’invito a Venezia e le lacrime in diretta Instagram

Mercoledì 7 settembre Tommaso viene invitato alla Mostra del cinema di Venezia per assistere alla proiezione del film “Il signore delle formiche”. La pellicola si ispira alla vita di Aldo Braibanti, professore e poeta condannato con l’accusa di aver plagiato e sottomesso al suo volere un suo allievo. Lo studente, per scelta della famiglia, è stato poi recluso in un ospedale psichiatrico dove ha subito torture spietate, tra cui la lobotomia.

Al termine del film, nel suo profilo Instagram, Tommaso invita poi i fan a riversarsi nelle sale cinematografiche di tutta Italia a partire dall’8 settembre, data di uscita del “Signore delle formiche”. Assicura: “vi alzerete da quelle poltrone con dentro un macigno. Innesca un processo di riflessione che credo sia molto utile per la società in cui viviamo oggi”.

Tommaso Zorzi
Il pianto di Tommaso (Instagram)

All’uscita dalla sala Zorzi pubblica una serie di storie sul suo profilo Instagram in cui non riesce a frenare le lacrime. “Ho pianto per tutto il tempo senza poter smettere”, ammette. E commenta il film dicendo: “ho avuto la sensazione di assistere a qualcosa di bello, oggi che il bello è sempre più raro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here