Calcio, Sebastian Vettel: questo goal entra nella storia | “Messi + Ronaldo”

0
189

Il grandissimo campione di Formula 1 si ritira, ma non smette con lo sport. Chi è fuoriclasse, fuoriclasse rimane.

Il pilota di F1 Vettel
Sebastian Vettel (Instagram)

Gli appassionati di Formula 1 hanno accolto con enorme dispiacere la decisione maturata da uno dei più grandi piloti delle ultime generazioni, Sebastian Vettel. Seb ha deciso di ritirarsi a fine stagione, ma lo sport resta una delle sue priorità.

Uno dei più grandi piloti delle ultime generazioni

Sebastian Vettel nasce nel 1987 a Heppenheim, in Germania, terzo di quattro figli. Comincia un po’ come tutti dai kart. Passa per la Formula BMW e la Formula 3.

Il suo primo Gran Premio risale al 2007, nel corso del GP degli Stati Uniti in sostituzione dell’infortunato Kubica. Quel GP gli frutta l’ottavo posto e anche qualche punto. Quello che è più importante è che si fa notare dagli osservatori delle scuderie più importanti. Nel 2009 Vettel arriva alla Red Bull e infila successi dopo successi. Vince nei GP in Cina, Giappone, Gran Bretagna e negli Emirati Arabi. Nel 2010 grazie alla sua abilità e complici gli errori della Ferrari vince il suo primo Campionato mondiale a neanche 24 anni. Per tre anni sarà lui l’uomo da battere.

Ma tutti i piloti, checché se ne dica, accarezzano il sogno di guidare la monoposto della casa di Maranello. Infatti, nel 2014 passa alla Ferrari. Il suo sogno però è coronato solo in parte, perché con la Rossa, non arriverà il titolo mondiale, ma solo vittorie singole. Il rapporto con la scuderia di Maranello si incrina e a Vettel non viene rinnovato il contratto. Il tedesco passa così alla Aston Martin. Il 28 luglio di quest’anno annuncia il suo ritiro dalla Formula 1 a fine stagione.

Lo sport, prima di tutto

L’annuncio getta nello sconforto tutti i suoi tifosi. Sebastian dice che la sua passione non va più di pari passo con il desiderio di essere un grande padre e un ottimo marito. Vettel, infatti, si è sposato nel 2019 in gran segreto con la compagna di una vita, conosciuta al liceo, Hanna Prater, da cui ha avuto tre figli.

La sua è stata una carriera strepitosa e lui un pilota straordinario con qualità eccezionali.  Ma Seb non ha intenzione di mollare con lo sport e soprattutto con le passioni. Chi lo segue sa che è anche un tifoso di calcio, soprattutto della squadra della sua città l’Eintracht Francoforte, ma segue anche la Juventus. Non è solo un tifoso da divano, si cimenta anche in campo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sebastian Vettel / F1 (@vetteldays)

Gli è capitato di giocare per beneficenza con la nazionale piloti e più di recente per la “Champions for charity” che si occupa di raccogliere fondi per la fondazione di Schumacher. Nel corso della partita il pilota ha anche segnato. Giudicate voi la sua abilità di goleador.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here