Vladimir Luxuria: dopo tante battaglie, il ritorno al passato | La vacanza in famiglia

0
203

Una delle attiviste più agguerrite e di lungo corso dei diritti LGBT ogni tanto ha bisogno di rilassarsi e lo fa in famiglia

Luxuria
Vladimir Luxuria (Instagram)

Il percorso di vita di Vladimir Luxuria è noto a tutti, una donna che ha conosciuto sulla sua pelle lo stigma del diverso, ma che da questo non si è mai fatta intimorire.

Una vita in lotta

Vladimir Luxuria nasce a Foggia nel 1965 con il nome di Vladimiro Guadagno. Era un’epoca, quando Vladimiro era ancora ragazzo, che guardava con sospetto tutti coloro che si distinguevano ad ogni titolo, dai canoni tradizionali. E Vladimiro di scandalo ne ha fatto parecchio, perché la sua Foggia, a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta si mostrava stupita ed anche ostile davanti ad un ragazzo che vestiva abiti femminili.

Per questo, dopo il diploma il giovane “diverso” lascia la provincia per stabilirsi a Roma e frequentare l’università. Insieme all’impegno per gli studi coltiva anche l’impegno la difesa dei diritti della comunità LGBT. Negli anni Novanta diventa il direttore artistico del Muccassassina, le serate organizzate dal circolo Mario Mieli di Roma. È lui con Imma Battaglia ad organizzare il primo Gay Pride d’Italia. Si è sempre esposta in prima persona per reclamare i diritti della comunità LGBT alla quale appartiene. Forte di questa convinzione sarà anche eletta in Parlamento, nel 2006 come indipendente nelle liste di Rifondazione Comunista. Termina l’esperienza politica, ma non il suo impegno che porterà avanti anche partecipando a moltissime trasmissioni televisive. Sarà concorrente all’Isola dei famosi dove tornerà come opinionista e sempre in questa verde prenderà parte al Grande Fratello.

L’impegno continuo  che non conosce sosta

La lotta di Vladimir Luxuria continua grazie alle sue opere e alle sue testimonianze. In uno dei suoi libri Il coraggio di essere una farfalla, Luxuria parla dal suo punto di vista transgender dei grandi temi della vita, arte, potere, religione, sesso e amore. Ma anche i grandi combattenti hanno bisogno di riposo, di una pausa da una guerra che è ben lontana dall’essere vinta, quella per i diritti di tutti i diversi.

Luxuria
Vladimir Luxuria e la sua mamma (Instagram)

 

E Vladimir ha pubblicato di recente sul suo profilo Instagram uno scatto delle sue meritate vacanze. E dove le ha trascorse le sue vacanze Luxuria, o almeno una parte di esse? Le ha trascorse in seno alla sua famiglia al mare, a Campomarino insieme alla sua famiglia. Ed eccolo qui Vladimir in bikini raggiante accanto alla sua mamma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here