Magnum P.I.: Jonathan Higgins, il perfetto britannico nato in Texas | La vera storia

0
142

Magnum P.I. non sarebbe stato lo stesso se non ci fosse stato l’imperturbabile e compitissimo Higgins, che di britannico, però, aveva davvero poco.

Hillerman
Jonathan Higgins con uno dei suoi ragazzi (web source)

I ragazzi degli anni Ottanta hanno amato alla follia Magnum P.I. Tutti hanno sognato di fare la sua vita. Vivere in un’isola da sogno alle Hawaii, in casa di un amico ricco e disponibile che ti fa anche andare in giro con la sua Ferrari, fare un lavoro non banale, in compagnia di amici fidati e divertenti. L’unico neo, se così si può chiamare, è il dover trattare con un compunto ex sergente britannico, amante di formalità ed etichetta, coadiuvato, per di più, da una coppia di dobermann perfettamente addestrati e dall’aria estremamente minacciosa.

Un’idea fortunata

La serie, andata in onda per la prima volta nel 1980, è in realtà in parte “riciclata”. Eh sì, location e materiali sono di seconda mano, si tratta infatti di quelli appartenenti ad un altro telefilm famoso, Hawaii Five-0, che proprio nello stesso anno chiude. La trama vede al centro Thomas Magnum, reduce dal Vietnam che, lasciata la Marina, si trasferisce nell’isola di Ohau, alle Hawaii per intraprendere una carriera meno impegnativa. Vive a casa di uno scrittore, Robin Masters, del quale è responsabile della sicurezza. La regia usa un espediente particolare per girare la serie. Il protagonista racconta in prima persona e si rivolge direttamente in camera per aumentare il coinvolgimento dello spettatore. La vita di Magnum, casi da risolvere a parte, potrebbe essere più che “dorata” se non fosse per i continui rimbrotti di Jonathan Higgins, il britannico factotum di casa Masters, con il quale il rapporto non è proprio idilliaco.

Jonathan Higgins, perfetto gentiluomo britannico nato in Texas

Jonathan Quayle Higgins III ex sottufficiale della British Army è l’uomo deputato da Robin Masters alla gestione della sua casa alle Hawaii. Compito che riveste con una certa dose di maniacalità ed inflessibilità militare, aiutato dai suoi “ragazzi”, i dobermann Zeus e Apollo. Due caratteri destinati a scontrarsi quelli di Magnum e Higgins, anzi come lo chiama Tom, “Higgy baby”. Uno incontro/scontro il loro che ha costituito uno dei cardini dell’intera serie.

L’attore dietro il personaggio

E se dell’interprete di Magnum, Tom Selleck, conosciamo tutto, lo stesso non può dirsi per John Hillerman, l’attore dietro Higgins.

Dietro il suo perfetto accento britannico, si nasconde un perfetto…texano. Ebbene sì, Hillerman era nato a Denison, una cittadina che ha dato i natali anche Dwight Eisenhower, “Ike”, capo delle truppe statunitensi durante la Seconda Guerra Mondiale e successivamente presidente degli Stati Uniti. Anche Hillerman serve la Patria, ma dopo il congedo si dedica sempre più alla recitazione. Prima di arrivare a Magnum P.I. recita in altre serie di grande successo come Ellery Queen, Kojak, Wonder Woman.

Hillerman
John Hillerman nelle vesti di Higgins (web source)

Coloro che hanno avuto l’opportunità di seguire la serie in lingua originale sono stupiti dal perfetto accento inglese dell’attore, che ha ingannato anche i “nativi” britannici. Hillerman, all’epoca, ha rivelato di essersi perfezionato ascoltando la perfetta dizione del più grande attore inglese: Laurence Olivier. Dopo il ritiro dalle scene, Hillerman ha vissuto nel suo ranch in Texas, dove è morto nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here