Ricette TV Estate: Le frittelle di zucchine | Facilissime e con un occhio alla “prova costume”

0
118

Una ricetta semplice, gustosa e salvacena. E di grande aiuto se si è in procinto di partire e si vuole rientrare nel costume dell’anno scorso…

Frittata
Frittatine zucchine e ricotta (web source)

D’estate si sa, meno si cucina meglio è. Niente fornelli accesi per aumentare una temperatura che si fa fatica a sopportare, niente vapori e/o odori molesti in giro per casa. È tutto un trionfo di cibi freschi, insalate declinate in ogni modo possibile e per i più pigri l’inossidabile prosciutto e melone o pomodori e mozzarella. Andare avanti così per tre mesi può però atrofizzare il nostro senso del gusto (qualora non lo avesse fatto già il Covid…), forse sarà il caso di variare di tanto in tanto ricorrendo a ricette semplici ma gustose oltre che di semplice realizzazione, perché nessuno ha voglia di diventare Antonino Cannavacciuolo con 40 gradi all’ombra.

Le ricette estive tendono ad utilizzare come ingredienti molto la verdura, che è più fresca, con poche calorie e non impegna lo stomaco in digestione lunghe e laboriose. Da dimenticare ragù, timballi, paste pasticciate ripiene di ogni ben di Dio. Tutto ottimo per carità, ma più adatto a temperature da maglione o cene sotto l’albero.

Oggi vi proponiamo una ricetta salvifica per risolvere il pranzo o la cena in modo semplice, salutare e gustoso e che non impatta sulla prova costume.

Frittelle zucchine e ricotta

Gli ingredienti per la realizzazione di quindici frittelle sono: 3 zucchine grandi, 250 gr di ricotta, 60 gr di scamorza tagliata in striscioline sottili, una manciata di parmigiano grattugiato, 1 uovo, 1 spicchio d’aglio grattugiato (a chi piace), prezzemolo e basilico tritati finemente a piacere, olio extravergine di oliva, pangrattato, pepe q.b., una presa di sale.

La preparazione è semplicissima. Dopo aver lavato accuratamente ed asciugato le zucchine ed averle private delle estremità, grattugiatele con una grattugia a fori larghi. Unite l’uovo, la scamorza, la ricotta, l’aglio, il parmigiano, basilico e prezzemolo, sale e pepe. Dopo aver mescolato bene con una forchetta, aggiungete il pangrattato.

Prova costume
La famigerata prova costume (web source)

Ora siete pronti per modellare le vostre frittatine. Adagiatele su una teglia in cui avrete messo la carta forno, spolverate con altro pangrattato e aggiungete un filo d’olio. Infornate in forno ventilato a circa 180 gradi per una ventina di minuti, ma controllate sempre lo stato di cottura. In caso non si disponga della modalità ventilata, alzare leggermente la temperatura. Una volta dorate le vostre frittelle saranno pronte, ideali da mangiare anche sul divano mentre guardate la vostra serie preferita. Buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here