Il nuovo duo “virale” che conquista l’Italia | Nessuno è immune al ritmo contagioso

0
209

Un video pubblicato su Instagram che sta riscuotendo grande successo. Vi diamo un indizio: si tratta di due genovesi famosi…

Il suo profilo Instagram è caratterizzato da una dicitura “official”. Proprio come fanno i cantanti, i calciatori, i personaggi del mondo dello spettacolo. In una parola, i VIP. Lui, in realtà, di professione farebbe altro. Ma nell’ultimo periodo, lui un VIP lo è diventato.

Il duo dal ritmo contagioso | Web Source
Un ritmo contagioso si aggira per l’Italia | Web Source

50enne, infettivologo. Direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. Lui, genovese doc. I lunghi mesi di pandemia da Coronavirus lo hanno fatto diventare, al pari dei suoi colleghi, una vera celebrità. Stiamo parlando del prof. Matteo Bassetti.

Non c’è trasmissione televisiva o talk show che, ormai, non ospiti almeno uno tra virologi, infettivologi e medici. Ovviamente, per discutere di Covid. Della possibilità di infettarsi. Dei vaccini. Delle cure.

Matteo Bassetti è stato uno degli scettici della primissima ora. Chi voleva minimizzare la portata della pandemia, soprattutto nel 2020, era solito menzionare i suoi interventi. E quelli del medico privato di Silvio Berlusconi, Alberto Zangrillo.

Nel corso dei mesi, però, il prof. Bassetti ha corretto il tiro. E ora è uno dei principali sostenitori dell’efficacia dei vaccini contro il Covid. Tanto da essere finito nel mirino dei no-vax. Con gravi minacce verso la sua persona e i suoi familiari.

Il duo “virale”

Sposato con Maria Chiara Milano Vieusseux ed è la titolare dell’hotel Rex Residence di Albaro di Genova. I due si sono conosciuti circa 20 anni fa, quando il prof. Bassetti era appena rientrato dagli Stati Uniti. Le nozze nel 2003. In questi mesi, il prof. Bassetti è diventato un vero e proprio VIP.

E, infatti, eccolo su Instagram insieme a un’icona nazionale. Stiamo parlando di Gino Paoli. 87enne, considerato uno dei maggiori esponenti della musica leggera italiana, ha scritto e interpretato brani di vasta popolarità, quali “Il cielo in una stanza”, “La gatta”, “Che cosa c’è”, “Senza fine”, “Sapore di sale”, “Una lunga storia d’amore”, “Quattro amici”.

Gino Paoli ha partecipato a sette edizioni del Festival di Sanremo, l’ultima delle quali nel 2018 in qualità di ospite in coppia con Danilo Rea. Ha collaborato con numerosi colleghi alla realizzazione di album e di singoli di successo. Ha composto musiche per colonne sonore di film.

Proprio sulle note di “Sapore di sale” il duetto tra i due: “Un grande uomo, un grande poeta, un grande cantautore. Un grande genovese. Straordinario Gino Paoli. Grazie Gino hai esaudito uno dei miei più grandi desideri: cantare “Sapore di Sale” con te. Come medico sono sicuramente meglio che come cantante. E ci vuole poco…” scrive con grande autoironia il prof. Bassetti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here