Orologi: Richard Mille di nuovo sulle prime pagine | Ma stavolta il crimine non c’entra

0
197

Dopo una serie di scippi e rapine stradali che hanno sfortunatamente riempito i giornali di tutto il mondo, e quelli italiani in particolare, Richard Mille torna a fare notizia. Ma stavolta si tratta di un nuovo incredibile modello.

Ultimamente i (fortunati) possessori di quelli che si avviano a diventare gli orologi più ricercati ed esclusivi del mondo, hanno vissuto un periodo difficilissimo. Ne hanno strappato uno dal polso di Rafa Nadal, uno a Charles Leclerc.

Il Richard Mille RM UP-01 Ferrari con i suoi 1,75 millimetri di spessore è l'orologio più sottile del mondo | Web Source
Il Richard Mille RM UP-01 Ferrari con i suoi 1,75 millimetri di spessore è l’orologio più sottile del mondo | Web Source

A Fiumicino sono entrati in un ristorante rapinatori armati, solo per impossessarsi di un prezioso Mille appartenente a un top manager. Rapine stradali a Milano, a Lucca hanno fatto degli orologi di Richard Mille i protagonisti della cronaca nera. Ma Richard Mille merita la prima pagina per ragioni ben più importanti e nobili di queste. E l’ha dimostrato con il suo ultimo stupefacente modello. Il RM UP-01 Ferrari: l’orologio che oggi può portare la corona di orologio da polso più sottile del mondo.

Richard Mille RM UP-01 Ferrari: l’orologio più sottile del mondo

Con il suo spessore inferiore ai 2 millimetri il RM UP-01 Ferrari lascia a bocca aperta. 1,75 mm per la precisione, obbligatoria quando si parla di un pezzo di ingegneria meccanica di questa incredibile levatura.

La costruzione del sottilissimo movimento dallo spessore di soli 1,28 mm | Web Source
La costruzione del sottilissimo movimento dallo spessore di soli 1,28 mm | Web Source

Fino a oggi il testa a testa per gli ultrasottili era dominato da Bulgari e Piaget. Ma Richard Mille, con il suo usuale stile fatto per stupire e per non lasciare mai le cose che non stanno, ha messo d’accordo tutti. E l’ha fatto senza trucchi e senza inganni, senza ricorrere agli accorgimenti che avevano permesso ai due competitor di assemblare due segnatempo dalle sottigliezza, finora, insuperata.

Il Richard Mille Ferrari in tutto il suo splendore tecnologico ed estetico | Web Source
Il Richard Mille Ferrari in tutto il suo splendore tecnologico ed estetico | Web Source

Mentre Piaget e Bulgari utilizzano il fondello come base del movimento, Richard Mille è riuscito a creare un movimento completamente autonomo e indipendente dallo spessore, tenetevi forte, di soli 1,18 mm a carica manuale. I Richard Mille sono di per sé orologi a tiratura limitata, essendo prodotti in pochissimi esemplari. Il RM UP-01, il primo prodotto che nasce dal recentissimo accordo con Ferrari sarà ancora più limitato: la sua produzione si fermerà a 150 esemplari, ed è facile immaginare che la richiesta per questa meraviglia della tecnica produrrà un mercato secondario dove il prezzo, già poco popolare, esploderà fino a livelli inimmaginabili e inaccessibili persino a “comuni” miliardari

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here