I delitti del Barlume: il commissario Fusco è davvero così fredda e glaciale?

0
231

Algida e distante, il commissario Fusco è l’unica che sembra avere la testa sulle spalle e provare a risolvere i casi di omicidio usando il metodo scientifico, diversamente dal Viviani e dai “bimbi”. Ma sarà davvero così fredda?

In mezzo a tanti detective dilettanti di cui pullula Pineta, il commissario Fusco è una roccia di solidità scientifica e di metodo. Da vero poliziotto, prova a tenere distanti i “disturbatori” di cui pullula il Barlume…

Commissario Fusco
Lucia Mascino alias il commissario Fusco (web source)

Il commissario Fusco: il personaggio

Il commissario Fusco è una donna tutto d’un pezzo, un poliziotto che nel classico gioco degli interrogatori con due poliziotti, quello buono e quello cattivo, lei sarebbe di certo quello cattivo.  Un po’ si è evoluto il personaggio guadagnando una punta di ironia che la rende più simpatica al pubblico. Resta comunque un tutore dell’ordine, che prova a tenere separata e segreta la sua vita privata e a tenere lontane le invadenze del popolo del Barlume, la gang dei diversamente giovani e del loro capo naturale, Massimo Viviani. Il personaggio del commissario è frutto di un’interpretazione degli sceneggiatori, in quanto nei libri del suo autore, Marco Malvaldi, il commissario è in realtà un uomo. Forse è per questo che le è stato cucito addosso il carattere un po’ rigido. Per dirla con le parole dell’attrice che la interpreta, in una intervista a Repubblica, Fusco è “come l’incrocio tra la donna bionica e l’ispettore Colombo, ma anche una tipa solitaria alla Ken Parker. Ha un’etica tutta sua e piace il suo modo di fare schietto, non ha problema a dire le cose in faccia sia al questore che ai suoi sottoposti”. L’attrice che ricopre il ruolo è del commissario è Lucia Mascino.

Lucia Mascino

L’attrice, nata ad Ancona, prima di dedicarsi completamente alla recitazione era iscritta all’università presso la facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali. Il suo debutto avviene in teatro, recita in diverse compagnie in giro per l’Italia. Nel 2009 incontra Filippo Timi, il Massimo Viviani dei Delitti del Barlume, che la dirige nel suo Amleto. Da lì in poi i due faranno squadra in molti altri spettacoli scritti e diretti da Timi stesso.

Lucia Mascino
Lucia con Filippo Timi a teatro (web source)

Inutile dire che la grande popolarità le è piovuta addosso grazie al piccolo schermo. Non ha preso parte solo alla fiction girata “nella splendida cornice” dell’isola d’Elba, ma ha avuto ruoli anche in Suburra – la serie e Una mamma imperfetta. Ha fatto anche dell’ottimo cinema, diretta da grandi registi come Renato De Maria, Nanni Moretti, Marco Danieli e Massimo Venier.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Lucia è un po’ come il commissario che interpreta, molto riservata. In una sua intervista ad Elle ha dichiarato di non riuscire a capire cosa ci possa essere di interessante nella vita privata di un personaggio celebre. I suoi fan sono avvisati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here