Ferragni shock: adesso vende la casa | Le ragioni di una decisione inaspettata

0
174

Una delle imprenditrici di maggiore successo in Italia, dopo varie traversie familiari, mette tutti di fronte a una scelta inaspettata. La vendita della splendida casa acquistata nel 2017. Vediamo le ragioni di questa scelta.

Chiara Ferragni può piacere o non piacere, ma nessuno discute il suo talento di imprenditrice, una dote in parte naturale e in parte coltivata con attenzione e lavoro, tanto lavoro, che l’ha resa una delle donne meglio pagate in Italia. Intorno a lei è nata interamente una nuova professione quella della influencer-ambassador.

Un momento difficilissimo per Chiara Ferragni | Web Source
Un momento difficilissimo per Chiara Ferragni | Web Source

Un mondo dorato, sogno di una quantità impressionante di adolescenti e non solo, che si sono illuse che una professione del genere sia un modo di “non lavorare”. Ovviamente così non è, e chi conosce le giornate dense di appuntamenti e di impegni di Chiara Ferragni, infaticabile e indefettibile donna al timone di un’impresa impegnativa e ramificata in tutto il mondo, lo sa bene. 

Ma non tutto è stato oro negli ultimi tempi per la inossidabile Chiara Ferragni. Questioni di famiglia e di salute, ahimè fin troppo note, hanno creato molti momenti amari, di preoccupazione, dolore e incertezza per lei e l’avvenire della sua famiglia, numerosa e attivissima sui social sin dalle prime poppate.

Casa in vendita: la decisione inaspettata

La decisione è di quelle che lasciano sorpresi e sconcertati: Chiara Ferragni si vende la casa. E non una casa qualunque ma una supervilla acquistata a Los Angeles nel 2017, nella cornice sofisticata e high class di Spaulding Square.

La casa in vendita a Los Angeles | Web Source
La casa in vendita a Los Angeles | Web Source

Che per Chiara Ferragni questa casa di sogno non fosse una casa qualunque, una normale residenza da investimento e da viaggio, lo testimonia il fatto che ad arredarla è stata nientemeno che la sua amica imprenditrice e fondatrice di Luxewide, Michela Gombacci. La villa rappresenta il periodo d’oro di una Los Angeles fascinosa e romantica, costruita nel 1918 in puro stile vittoriano, è una chicca di comfort, gusto e lusso, di cui privarsi deve essere stato difficilissimo. Ma ci sono molte ragioni che hanno portato Chiara a concentrare la sua vita a Milano, insieme alla sua famiglia, un marito in salute precaria, due bambini che hanno bisogno di cure e la fida bulldog francese Matilda.

Il tempo delle scorribande intercontinentali e della vita nomade e dolce, insomma, è finito persino per lei. Le responsabilità e gli impegni rubano tempo, attenzione, centralità emotiva ai voli transoceanici di lavoro/svago e ai party in quel di Hollywood. Non che dobbiamo immaginarci una Chiara Ferragni intenta a dare di straccio, a lavare i piatti e spolverare nel mezzo di una turba di bambini urlanti che chiedono aiuto per i compiti e la pappa. Per tutto questo l’imprenditrice influencer ha validi e ben pagati aiuti.

I 2 milioni e 699mila dollari (trattabili) della vendita della residenza californiana serviranno anche ad affrontare queste crescenti spese. Buon per lei.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here