L’uomo del monte stavolta ha detto addio | Cos’è successo all’icona TV degli anni 80

0
259

Certe pubblicità sono fisse nella memoria e hanno il potere di rievocare un’atmosfera perduta. Quando qualcuno di quei protagonisti scompare, ci sentiamo tutti un po’ più soli.

Chi ha avuto la fortuna di viverli, i magnifici anni Ottanta, sa quanto fossero carichi di promesse. Tutto sembrava possibile in ogni campo, musica, arte, moda, cinema e televisione. Era un’epoca in cui l’ascensore sociale funzionava e vedeva, davanti a sé, rosee prospettive.

L'uomo del monte
L’uomo del monte (web source)

Un decennio incredibile

C’è molta storia in quel decennio, storia crudele e nuove aperture di libertà. È un lungo elenco, ma vale la pena di farlo per coloro che per ragioni anagrafiche non hanno memoria di quei momenti.

Negli Stati Uniti viene eletto presidente un ex attore di Hollywood, Ronald Reagan. In Italia precipita un aereo passeggeri nei pressi di Ustica, un mistero che resiste ancora oggi. Una bomba esplode alla stagione di Bologna nel pieno delle vacanze degli Italiani. Anni di processi per giungere ad una verità processuale controversa. Il papa polacco viene ferito in piazza San Pietro in un attentato e anche qui il mistero continua. A capo della Gran Bretagna, su cui regna Elisabetta II, c’è un primo ministro donna, the iron lady, la lady di ferro, Margaret Thatcher. Nasce un’icona che giganteggia ancora oggi, Super Mario Bros. Due ragazzine spariscono una da Roma e l’altra dalla Città del Vaticano senza lasciare traccia, Mirella Gregori ed Emanuela Orlandi. Muore un grande politico italiano, Enrico Berlinguer e viene eletto in URSS un personaggio rivoluzionario Michail Gorbačëv, fautore della perestrojka e di un radicale cambio di passo per l’Unione Sovietica. Nel 1989 crolla il muro di Berlino.

Il cinema

Il cinema da vita a veri e propri cult. Alcuni titoli? The Blues Brothers che rivelano al mondo il talento di John Belushi, E.T. l’extra-terrestre, Terminator, Ritorno al futuro, Batman, Ghostbusters – Acchiappafantasmi, I predatori dell’arca perduta, Indiana Jones e il tempio maledetto e Indiana Jones e l’ultima crociata.

La musica

Gli anni Ottanta vedono nascere veri e propri fenomeni come Madonna e l’universo hip-hop. John Lennon viene ucciso da un fan a New York e Michael Jackson si afferma come re del pop con l’album Thriller. La musica si unisce per dare uno scossone ai grandi della terra contro la fame nel mondo, nasce Band Aid e USA for Africa.

Anche la pubblicità

Anche la pubblicità ha fatto storia in quegli anni. C’era Ambrogio che dava alla sua signora “qualcosa di buono” e poi c’era l’Uomo del Monte, elegantissimo nel suo abito bianco e panama esprimeva il suo giudizio sulla frutta che diventava legge.

Jackson
Brian Jackson in un’immagine recente (web source)

Purtroppo, è di queste ore la notizia che l’attore che lo interpretava non è più tra noi. L’attore britannico è deceduto all’età di 91 anni. Brian Jackson, questo era il suo nome, aveva cominciato come fotografo nella Royal Navy, prima di dedicarsi al teatro. Attore della Royal Shakespeare Company a Stratford Upon Avon ha usato i proventi della pubblicità per far studiare i suoi figli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here