Digitale terrestre: arriva quello che non hai mai visto prima | Milioni di italiani non crederanno ai loro occhi (e orecchie)

0
201

Il refarming del digitale terrestre si è finalmente concluso e sono in arrivo importanti novità che riguardano l’alta definizione e l’inserimento di nuovi canali. Ecco quali saranno i principali cambiamenti.

Lo scorso 28 giugno il processo di refarming si è finalmente concluso. Con questo termine – che può essere tradotto letteralmente con “riassegnazione” – si fa riferimento al passaggio da un tipo di tecnologia ad un altro.

Digitale terrestre (fonte web) 04.07.2022-newstv.it
Digitale terrestre, nuovi canali in arrivo sulle nostre televisioni (fonte web)

Negli scorsi mesi le regioni d’Italia hanno completato il passaggio alle nuove frequenze del digitale terrestre, visto l’arrivo della nuova codifica DVB-T2.

Durante il processo non sono mancati i disagi – dalla scomparsa di alcuni canali (sia televisivi che radio) ai problemi di ricezione a causa del riposizionamento di alcuni ripetitori.

Questi hanno riguardato soprattutto le modifiche alla funzione LCN (sigla che sta per logical channel numbering), ovvero la numerazione automatica dei canali. Alcuni, tra cui Mediaset 1 sul Mux, sono stati spostati a canali provvisori. Altri, invece, sono passati ad altri numeri.

La tanto attesa fine del refarming

Ora che il refarming è giunto al termine (Campania e Lazio sono state le ultime regioni a completare il passaggio) sarà possibile usufruire di importanti novità in merito all’inserimento di nuovi canali e all’alta definizione.

Per farlo, prima di tutto, è fondamentale procedere con una sintonizzazione automatica dei canali, in modo da aggiornare la lista dei canali e la relativa numerazione. Anche quest’ultima, infatti, ha subito delle modifiche e diversi canali sono stati riposizionati.

Per venire incontro agli utenti, è stata realizzata un elenco dei canali disponibili aggiornata il 30 giugno che può essere consultata online.

Nuovi canali ed alta definizione: le novità del digitale terrestre

Una delle principali novità riguarda l’aggiunta di nuovi canali a livello nazionale. Tra questi, nel Persidera Mux 3 è stato inserito il canale Radio Radio TV, emittente romana che trasmesse a definizione standard. Inoltre sono state aggiunte alcune copie di La4 Italia, Channel 24 e GM24.

Digitale terrestre (fonte web) 04.07.2022-newstv.it (1)
(fonte web)

Ma oltre all’inserimento di nuovi canali non è mancata l‘eliminazione di altri. Nel Persidera Mux 1, per esempio, sono stati cancellati La9 e TeleModa.

Negli scorsi giorni, inoltre, è arrivato un annuncio destinato a segnare un momento importante nella storia della rete più popolare tra gli spettatori: Mediaset. Entro la fine di quest’anno. infatti, sarà possibile vedere tutti i canali dell’emittente in HD.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here