Maneskin: fuori la banana | Quando la provocazione è una vocazione

0
752

I Maneskin ci hanno abituati ad ogni sorta di provocazione che è difficile venire scioccati da certi loro atteggiamenti. Ecco l’ultima.

Erano decenni che un gruppo italiano non conquistava una simile popolarità a livello internazionale. Probabilmente si deve risalire a Domenico Modugno ed alla sua Nel blu dipinto di blu, ma quelli erano altri tempi anche se, a suo modo e per il suo tempo, anche Modugno è stato rivoluzionario e ha “rotto degli schemi” nella musica di allora.

Maneskin
I Maneskin (web source)

La strada per il successo

Anni fa gli artisti emergenti, per farsi conoscere dal pubblico, passavano per i festival, in primis Castrocaro e poi naturalmente Sanremo. Castrocaro in particolare era il festival delle voci nuove. Nato nel 1957, il festival assicurava al vincitore un contratto discografico e la partecipazione al Festival di Sanremo. Inutile dire che tutti i partecipanti avevano una chance di entrare nel mondo della musica. Tra i concorrenti divenuti famosi ricordiamo: Iva Zanicchi, Fiorella Mannoia e Luisa Corna. Tra i vincitori, le cronache ricordano: Luca Barbarossa, Giuni Russo, Gigliola Cinquetti, Fiordaliso, Alice e Zucchero. A Castrocaro ha partecipato anche un cantante che ha poi fatto fortuna in un altro campo, tale Umberto Bossi.

Il ruolo del festival, in tempi moderni, è ricoperto dai talent show, che offrono una immediata popolarità televisiva e la conseguente facilità di essere riconosciuti dal grande pubblico, oltre che essere notati dall’industria discografica. Il talent a cui tutti i giovani artisti ambiscono è naturalmente X-Factor. Dopo una dura selezione, sia per accedere al programma che per giungere alla finale, il vincitore si aggiudica il premio finale che è un contratto discografico da 300.000 euro con la Sony Music. Nella terza e quarta edizione, il cantante arrivato al primo posto oltre al contratto ha ottenuto anche un posto al Festival di Sanremo.

I Maneskin

Pur non vincendo l’edizione di X-Factor a cui ha partecipato, la band ha vinto tutto il resto, dal Festival di Sanremo all’Eurovision che li ha proiettati nell’olimpo della musica internazionale. La fama così guadagnata, anche per il loro atteggiamento irriverente li porta ad esibirsi al Tonight Show di Jimmy Fallon, annunciando che avrebbero aperto il concerto dei Rolling Stones; passano all‘Ellen DeGeneres Show e al tempio dell’entertainment: il Saturday Night Live.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da måneskin (@maneskin.edits11)

E se Damiano David è il più in vista in quanto frontman e delle sue gesta sono pieni i rotocalchi, gli altri componenti del gruppo non sono da meno nel mettere in atto atteggiamenti provocatori, come quello di Ethan Torchio, il batterista che vi proponiamo nel momento della “merenda”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here