Digitale terrestre: c’è un semplice strumento che risolve tutti i problemi | Lo usate tutti i giorni

0
496

Il digitale terrestre e il cambiamento di frequenze e numerazioni ha creato a tutti problemi incredibili. Eppure c’è nelle nostre mani c’è lo strumenti fatto per risolverli tutti. Basta imparare ad usarlo.

Tutto cambia nella tecnologia delle trasmissioni ma spesso non cambia il televisore di casa. A volte è una questione di affetto, a volte è un fatto economico.

L'accessorio che risolve tutto | Web Source
L’accessorio che risolve tutto | Web Source

Resta il fatto che oltre alla tecnologia del televisore, spesso entra in gioco l’usura del suo accessorio più utilizzato: il telecomando. Un telecomando usurato, o rovinato dall’acido delle pile funzionerà poco e male per i canali vecchi e niente del tutto per quelli nuovi. Per recuperarli occorrono infatti operazioni di una certa complessità: i tasti che non si leggono più o fanno poco contatto possono trasformare l’operazione in una defatigante corsa a ostacoli. 

Un accessorio davvero indispensabile

Ecco che entra in gioco una soluzione economica ed efficacissima: il telecomando universale. Spesso è più completo e performante del vecchio scatolotto che sostituisce, ma occorre saperlo settare, e soprattutto recuperare correttamente le impostazioni del vecchio. I telecomandi in commercio hanno, ovviamente, una compatibilità amplissima: la prima operazione da fare è localizzare sul manuale di istruzioni o sul sito internet dedicato lo specifico codice necessario a “clonare” il vecchio telecomando (con molte utili funzioni in più).

Il telecomando universale | Web Source
Il telecomando universale | Web Source

Ogni codice serve a “copiare” sul nostro nuovo telecomando tutte le istruzioni del vecchio telecomando e a fare in modo che ad ogni tasto corrisponda la esatta funzione che svolgeva il tasto del telecomando vecchio. Ripetiamolo, il manuale di istruzioni è fatto appunto per elencarli tutti con ordine, per cui la prima indispensabile operazione è quella di localizzare il codice giusto, corrispondente al modello del nostro televisore. Qui entra in gioco una piccola accortezza che molti trascurano e che può portare a malfunzionamenti e molto tempo perso. Meglio impiegare due minuti prima e risparmiarne molti dopo, utilizzando un telecomando che funziona perfettamente e non “più o meno” come quello vecchio.

Dove trovare il modello esatto del vostro televisore

E’ importante infatti capire qual è il modello esatto del vostro televisore. La marca potrebbe non essere una indicazione sufficiente, così come il nome di fantasia scritto sul frontale. Occorre allora girare il televisore e individuare la targhetta con tutte le specifiche tecniche, che tutti i televisori hanno, di solito in un punto poco visibile. Il modello esatto del nostro televisore sarà scritto lì, insieme al numero di serie e ad alcune specifiche tecniche. Prendiamone attentamente nota, dopodiché non resterà che inserire il codice esatto nel telecomando per avere un clone esatto, ma molto più nuovo e molto meglio funzionante, del nostro vecchio telecomando.

A questo punto non resta che usare il nuovo telecomando per risintonizzare i canali, facendo magari attenzioni che abbiamo dato in questo altro articolo. In breve, facciamolo di giorno, quando il cielo è sgombro e il segnale del satellite è più potente. I canali torneranno tutti nel nostro televisore, e col nuovo telecomando passare da uno all’altro sarà più facile e più divertente di prima. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here