X-Files: l’orrore era reale | La verità dietro gli episodi più inquietanti

0
558

X-Files è stata una delle serie più sconvolgenti degli anni Novanta. In bilico tra horror e mistero, ha tenuto incollata alla tv un’intera generazione.

Gli amanti delle storie di fantascienza non possono non ricordare The X-Files, la serie statunitense che per un decennio ha tenuto incollati allo schermo i telespettatori terrorizzati.

X Files
The X Files (web source)

La genesi di un successo

Il suo creatore, Chris Carter, aveva lavorato a lungo per la Disney. Si può dire che fosse un po’ saturo di storie di buoni sentimenti, happy endings e simili. Così quando fu contattato per ideare una nuova serie pensò bene di buttarsi a capofitto in un genere completamente diverso. Quelli erano gli anni in cui furoreggiava il fenomeno Twin Peaks, in cui ambientazioni e storie cupe erano piombate in prima serata con grande successo.

Carter prese ispirazione sicuramente da altre serie, ma anche dal celebre film come Il silenzio degli innocenti, in cui Hannibal Lecter (uno straordinario Anthony Hopkins) stringeva una subdola amicizia con la giovane agente dell’FBI Clarice Starling, interpretata magistralmente da Jodie Foster. Anche eventi di cronaca non troppo lontani del tempo hanno contribuito a creare quelle suggestioni da cui l’autore trasse ispirazione per la serie. Tra questi, di sicuro, lo scandalo Watergate. Il primo episodio, il “pilota”, venne trasmesso nel 1993. La serie andò avanti per undici stagioni.

X-Files
Mulder e Scully (web source)

X-Files ha fatto la storia della televisione, molte serie non sarebbe mai state prodotte se non fosse stato per le avventure di Fox Mulder e Dana Scully. Ma molti non sanno che alla base di molti episodi ci sono delle vicende realmente accadute…

Quarta stagione – Episodio 2: Home

Alla base c’è la vicenda reale della famiglia Ward. Quattro fratelli analfabeti vivevano insieme a Syracuse. Uno di loro fu ucciso, presumibilmente da uno degli altri tre. Dall’inchiesta vennero fuori particolari scabrosi della vita di questi fratelli, ma la verità non emerse mai del tutto. Furono assolti.

Seconda stagione – Episodio 13: Irresistible

L’episodio in questione è stato ispirato alla vicenda del serial killer di Milwaukee, Jeffrey Dahmer. Jeffrey attirava in casa le sue vittime, le uccideva e ne mangiava i resti. Oltre ad essere cannibale era anche necrofilo…

Terza stagione – Episodio 10: 731

Avete mai sentito parlare dell’Unità 731? No? Non c’è da stupirsi, era un’unità segreta dell’esercito imperiale giapponese. Non era un corpo speciale di combattimento, ma dei militari che conducevano esperimenti su esseri umani, per lo più prigionieri e cittadini cinesi. Su questi poveretti venivano testati virus, malattie varie e veleni. Si parla anche di vivisezione… Quello che è inquietante è che, pare, che al termine della guerra, gli Stati Uniti concessero agli appartenenti all’unità l’immunità in cambio dei risultati degli esperimenti. La vicenda è alla base di questo episodio.

E questo è solo un assaggio…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here