Sylvester Stallone, il segreto di Rambo | L’allenamento esclusivo per avere il suo fisico

0
252

Stallone si è spesso concentrato sulla crescita della masse muscolari di braccia, petto, schiena e gambe. Ecco come è diventato Rocky e Rambo

Allora non è affatto finzione! Ma noi lo sapevamo bene. Tutti quei muscoli, sfoggiati fin dagli anni ’70, non possono essere frutto di artifici cinematografici. Ma solo e soltanto di duro lavoro in palestra. Questo è Sylvester Stallone. Oggi vi sveleremo tutti i suoi segreti per avere quel fisico scolpito. Anche oggi che l’età avanza.

Sylvester Stallone nei panni di Rambo (web source) 26.5.2022 newstv
Sylvester Stallone nei panni di Rambo (web source)

Non smette di essere un duro. Per qualcuno sarà sempre Rocky. Per altri, invece, è Rambo. Oppure, per i più giovani, Barney Ross de “I Mercenari”. Ma per tutti è, indiscutibilmente un mito di Hollywood. E quei ruoli da duro non sono solo una montatura cinematografica, ma sono figli di un duro, durissimo allenamento, per cui Stallone si è sempre impegnato. Tanto per il pugile riemerso dai sobborghi, quanto per il reduce del Vietnam più letale della storia.

Non solo le epopee di Rocky e Rambo. O, quella, più recente, de “I Mercenari”. Sylvester Stallone è uno degli attori più longevi e apprezzati del panorama hollywoodiano. A luglio compirà 76 anni, ma non molla di un centimetro. E da tempo è lanciato anche nella carriera da regista.

Soprannominato “Sly”, oltre alle tre saghe, alcuni suoi film cult sono “Cobra”, “Lo specialista”, “Sorvegliato speciale”, “Tango & Cash” e “Fuga per la vittoria”, dove recita al fianco di miti calcistici come Pelè. Il suo nome è presente tra le celebrità della nota Hollywood Walk of Fame di Los Angeles dal 14 giugno 1984. Una vita di grandi successi, ma anche di dolori. Quello più grande, la morte del figlio Sage, nel 2012.

L’allenamento di Sylvester Stallone

Il primo capitolo della saga di Rocky è del 1976. E già in quella pellicola iniziamo a notare la formazione del fisico di Sly. Quegli allenamenti che vediamo nel film non sono finti. Anzi! Per ogni film realizzato, infatti, Stallone ha aderito a un programma di allenamenti personalizzato.

Sylvester Stallone oggi (web source) 26.5.2022 newstv
Sylvester Stallone oggi (web source)

Tanto per Rocky, quanto per Rambo, Stallone si è spesso concentrato sulla crescita della masse muscolari di braccia, petto, schiena e gambe. Si è dedicato alla panca con la barra e al crossover con cavi. Ma anche pullover con barra. Questo, ovviamente, per quanto concerne il torace.

Ma Stallone non ha trascurato né le spalle, con alzate laterali, sia inclinate che in piedi, né le braccia, estendendo i tricipiti sopra la testa da seduto e rimanendo in piedi. Nulla è stato lasciato al caso. Per sviluppare i muscoli della schiena, infatti, Stallone ha fatto anche del canottaggio. Ovviamente in tutti i casi parliamo di verse serie da almeno 10 o 15 ripetizioni. Infine, Stallone ha potenziato le gambe, sia con il leg press, ma anche con manubri per gli arti inferiori. Il più massacrante di tutti, poi, lo squat con il bilanciere: 7 serie. Insomma, una gran fatica, ma i risultati, nel fisico e al cinema lo hanno ampiamente premiato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here