Curarsi con un abbraccio | A volte è meglio di una medicina

0
585

Un abbraccio vale più di mille parole. Un semplice gesto di affetto con benefici fisici e psicologici.

La pandemia ha mostrato a tutto il mondo il lato oscuro dell’isolamento e del distanziamento sociale. Il contatto umano è fondamentale fin dai primi momenti nella vita di un neonato ma anche negli adulti.

Abbraccio
Il potere dell’abbraccio (web source)

E’ cruciale per lo sviluppo di un bambino per una sua crescita sana ed emotiva. Dare e ricevere un gesto di affetto contribuisce alla salute di una persona. Non solo sul piano affettivo o psicologico. Un abbraccio ha numerose effetti anche sul nostro organismo. Non a caso, negli ultimi anni, si sono tenuti eventi flashmob all’insegna degli “abbracci gratuiti”.

L’isolamento da pandemia si è venuto a sovrapporre a una società già individualista. Questo stile di vita ha portato le persone a sentire gli effetti deleteri della carenza di contatto fisico.
A differenza delle coccole, l’abbraccio è un gesto che può essere condiviso tra amici e persone che non appartengono alla sfera famigliare o intima. L’abbraccio è un gesto di calore e di vicinanza con il quale si avvolge con le proprie braccia un’altra persona per una durata breve, pochi secondi, anche per un semplice saluto.
Gli effetti sono immediati. Dopo un abbraccio le persone si sentono subito più rilassate. Una condivisione di energia positiva che, in realtà nel tempo, se diventa un’abitudine, ha numerosi benefici non solo psicologici.

Benefici di un abbraccio

Alcuni ricercatori, come riporta PsychologyToday, hanno raccolto i dati di diversi studi al riguardo, individuando alcuni effetti benefici degli abbracci.

Abbraccio
Quante sostanze rilascia un abbraccio nel nostro corpo? (web source)

Riduce il rischio delle infiammazioni– L’infiammazione è una riposta fisiologica a una malattia. Un basso livello di infiammazione legati all’affetto fisico indicano un corpo sano. Un gruppo di ricercatori ha misurato i livelli dell’infiammazione raccogliendo campioni di saliva di 20 adulti ai quali è stato chiesto di registrare il numero di abbracci ricevuti in 14 giorni. I risultati hanno fatto emergere che il numero di abbracci potevano essere correlati alla gravità dello stato dell’infiammazione. Ovvero, più abbracci riceviamo e meno grave sarà lo stato infiammatorio.

Riduce la pressione sanguigna– Sono state osservate 59 donne in premenopausa (di età compresa tra 20 e 29 anni). In base al numero di abbracci ricevuti dal coniuge si riduceva la pressione del sangue. Un abbraccio di conseguenza fa bene al cuore, prevenendo problemi legati al sistema cardiovascolare.

Riduce gli effetti di un raffreddore– Una ricerca ha preso in esame 404 adulti nell’arco di 14 giorni durante i quali sono stati calcolati i numeri di abbracci. Questo ha portato a ridurre gli effetti del raffreddore.

Favorisce la produzione di ossitocina– L’ossitocina è chiamata anche l’ormone “dell’amore”. Un ormone importante che serve anche a contrastare lo stress. E’ emerso che su 34 coppie sposate, nell’arco di 4 settimane, aumentando il numero degli abbracci tra coniugi, si è registrato un aumento della produzione di ossitocina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here