Hyundai lancia “la macchina che cammina” in stile Star Wars: presto sul mercato

0
230

La macchina che cammina in stile Star Wars presto diventa una realtà. La Hyundai investe in un centro di sviluppo per la produzione del mezzo negli Stati Uniti.

L’azienda automobilistica sudcoreana Hyundai sta investendo in un centro di sviluppo a Bozeman nel Montana, il New Horizon Studio – NHS. L’azienda intende sviluppare nuovi veicoli adatti a viaggi e percorsi su terreni difficili.  Il settore Ultimate Mobility Vehicles (UMV) prevede anche la creazione di una linea di automobili, fondata sul concetto di “Elevate”. Mezzi in grado di “camminare” su zone scoscese e rocciose.

macchina che cammina
Elevate, Hyundai

Un investimento da 20 milioni di dollari da parte di Hyundai che ha già presentato nel 2019 un’anteprima della nuova produzione UMV.
Al momento l’azienda automobilistica ha diffuso immagini del prototipo dei mezzi Elevate. Secondo le indiscrezioni a breve dovrebbero entrare in produzione e in commercio.
Tra i vari modelli anche una linea ideata per un nuovo concetto di Taxi a New York. Il mezzo sarà in grado di salire le scale per aiutare soprattutto le persone disabili o su sedie a rotelle.

L’auto che cammina: la mobilità del futuro

Quest’automobile del futuro può anche essere guidata da remoto. Viene descritta come una sorta di “robot intelligente per escursioni a terra senza equipaggio”. Un veicolo progettato per trasportare vari tipi di carichi mentre si viaggia su terreni insidiosi. L’obiettivo è  la creazione di messi in grado di affrontare situazioni di guida difficili ed essere un potenziale strumento per salvare vite umane in caso di disastri naturali.

Elevate: la macchina con le gambe

Un design e una funzionalità ispirata alle All Terrain Armored Transport (AT-AT) i mezzi dell’universo di “Star Wars”, che combinano una ruota tradizionale ad un braccio/gamba meccanica che si apre su terreni pericolosi.

macchina che cammina
Elevate, Hyundai

Secondo quanto viene riferito, Elevate si basa su una piattaforma EV modulare con la capacità di sostituire corpi diversi adatti a situazioni specifiche.
La meccanica della gamba robotica ha cinque gradi di libertà associati a motori di propulsione del mozzo della ruota, dotata delle più recenti tecnologie di attuatori elettrici.
Inoltre, la combinazione del movimento su ruote con le gambe articolate fornisce un nuovo paradigma di mobilità consentendo una velocità di camminata più elevata con una guida dinamica che consente anche il controllo torsionale delle estremità di ciascuna gamba.

NHS Bozeman è un investimento stimato di 20 milioni di dollari nell’ambito del progetto ‘Progress for Humanity’ di Hyundai, che ridefinisce il trasporto con soluzioni di mobilità accessibili, sostenibili e intelligenti”.

E’ quanto comunica l’azienda sudcoreana, sottolineando che “Elevate è il primo Ultimate Mobility Vehicle (UMV), che unisce la tecnologia presente nelle auto elettriche e nei robot, che gli consente di attraversare il terreno oltre i limiti anche del fuoristrada più capace”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here