Ambra Angiolini, una passione che era meglio evitare | Conseguenze “disastrose” 

0
647

Stasera sula tv digitale ci aspetta una “chicca” cinematografica poco conosciuta, che vede protagonista la straordinaria showgirl e un imbranato Enrico Brignano. Una serata di equivoci, errori, passione. E risate.

Tra i personaggi più simpatici e cristallini dello spettacolo italiano, c’è sicuramente Ambra Angiolini. E’ come un’amica, perché la conosciamo si può dire da sempre, da quando giovanissima frequentava gli show di Gianni Boncompagni.

Ambra Angiolini | Web Source
Ambra Angiolini | Web Source

Ma col tempo Ambra è diventata molto di più di una ballerina giovane, carina e piena di fascino per la sua innocenza e il suo candore.

Nata a Roma nel 1977, Ambra è cresciuta tra le stelle dello show business incarnando un po’ tutte le figure che gli spettori amano: attrice, conduttrice e persino cantante. Il vero e proprio fenomeno di costume rappresentato da “Non è la Rai”, all’inizio degli anni ‘90, acquisisce man mano spessore. Dopo aver cantato e recitato nel musical “Emozioni”, Ambra torna al suo primo amore, la conduzione, portando al successo programmi memorabili come Generazione X, Super e il dopofestival di Sanremo 1996

Nel cinema debutta con “Saturno contro Tarzan” del regista turcoitaliano Fernan Ozpetek, che la rende attrice vera e importante. Sarà proprio questa interpretazione a portarla ai maggiori premi cinematografici italiani. E’ il 2007, e Ambra può fregiarsi del David di Donatello e del Nastro d’Argento guadagnati come migliore attrice non protagonista. E non solo: porta a casa anche il Globo d’Oro, come rivelazione dell’anno.

Il film: “Stai lontana da me”

Il film che raccomandiamo oggi è dovuto alla regia di Alessio Maria Federici, che l’ha girato nel 2013, chiamando a sé un cast di stelle della comicità e del cinema italiano.

Un'immagine da "stai lontana da me" | Web Source
Un’immagine da “stai lontana da me” | Web Source

Prima fra tutte, ca va sans dire, la candida e fascinosa Ambra. Accanto a lei figurano Enrico Brignano, Anna Galiena, Fabio Troiano, Giampaolo Morelli.

Al centro della vicenda, che ovviamente non riveleremo. C’è proprio Enrico Brignano, che gioca con la sua consumata maestria il ruolo di un consulente di coppia, abilissimo nel consigliare gli altri ma drammaticamente sfortunato (e diciamo pure incapace) con le donne. Gli ingredienti della commedia brillante sono già tutti qui. E sarà proprio la tensione di un cambiamento voluto, ma accompagnato all’incontro da un lato fortunato ma dall’altro pieno di equivoci e problemi con Ambra, a scatenare una ridda di avventure amorose, una passione incontenibile. E una serie incredibile di disastri.

Chi ama Ambra resterà piacevolmente sorpreso da questa vicenda, nella quale la normalmente innocente showgirl gioca un ruolo da femme fatale assolutamente imperdibile. Per chi effettivamente non volesse perderlo, l’appuntamento è su Raimovie, sui canali del digitale terrestre.

Programmazione in TV

18 maggio 2022 – 21.10  – Rai movie

22 maggio 2022 – 22.45 – Rai movie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here