TV digitale, passare alla Smart TV con meno di 200 euro | Cos’è e perché cambia il tuo modo di vedere

0
481

Il nome inglese non aiuta. Ma la Smart TV è un cambiamento molto facile da capire, e capace di trasformare in un attimo tutta la nostra esperienza televisiva. Per scoprire quanto è importante non serve spendere un sacco di soldi.

C’è un modo molto semplice per capire cos’è una Smart TV e perché ci serve. Avete presente un computer collegato a internet, col quale vedere tutti i programmi, tutte le serie, tutto lo streaming, tutto, nella migliore qualità digitale?

Una smart TV cambia la vita | Web Source
Una smart TV cambia la vita | Web Source

E ve lo immaginate nel vostro salotto, messo al posto del televisore, con un grande schermo da 32 pollici (almeno) in su, comandato dal vostro telecomando, pronto ad accedere alla rete e a tutti i suoi contenuti? 

Ecco, una Smart è “semplicemente” questo. Una televisione che non solo riceve, ma cerca quello che vi interessa, lo scova dov’è, ve lo mostra. 

Lo schermo può essere al plasma, LCD, a LED oppure OLED. Anche qui, facciamo chiarezza: il plasma è superato, dimentichiamolo. LCD e LED hanno una qualità fantastica e costano poco, sono i nostri candidati. OLED è una tecnologia innovativa, che farà meraviglie in futuro ma che per ora è riservata a chi non ha limiti di spesa pur di avere l’ultimo grido della tecnologia. Per il momento, non ci interessa. 

Ci interessa invece molto la risoluzione dello schermo. La regola è elementare ma funziona: più pixel ha meglio vedremo. Quindi all’interno del nostro budget teniamo presente che HD Ready è ormai alle spalle. La scelta è tra full HD (ottimo ed economico) e UltraHD/4K, ancora migliore ma decisamente più costoso. Full HD è un perfetto compromesso tra qualità e prezzo al momento. 

Come spendere meno di 200 euro: poche idee ma chiare

Dello schermo abbiamo già parlato. Punteremo su LCD o LED. La qualità che offrono per il loro prezzo è imbattibile. Nella risoluzione, a questo budget, FullHD sarà lo standard, all’Ultra HD/4K, se necessario, si può rinunciare. 

Molto dipende dalla scelta del parametro più importante per la nostra nuova Smart TV: ovvero le dimensioni. Le dimensioni sono la cosa più importante, una volta soddisfatti i requisiti di base (risoluzione almeno Full HD).

E’ molto, ma molto, ma molto molto meglio un grande apparecchio a 43 o 55 pollici in FullHD che uno più piccolo in 4K. Se si può avere tutto è meglio, ma nella vita spesso occorre scegliere e l’importante è fare le scelte giuste.

Quale TV, allora?

Guardando sul mercato non è difficile individuare alcuni modelli che soddisfano in pieno le esigenze che abbiamo appena esposto.

Una "Smart TV" molto intelligente | Immagine Amazon
Una “Smart TV” molto intelligente | Immagine Amazon

Noi ve ne suggeriamo alcuni, ma l’importante è sapere perché si compra cosa. Ricordando sempre che se alla prova-salotto la Smart Tv nuova non dovesse soddisfare, tutti i principali e-commerce la ritireranno e rimborseranno o sostituiranno senza alcun costo. Scegliamo con la testa e proviamo con i nostri occhi.

La Smart TV regina dell’offerta online, per noi, è la HKC, 43F3. Ecco le sue caratteristiche più importanti:

  • Ben 43 pollici 
  • Schermo a LED
  • Risoluzione FullHD
  • Prezzo: 230 euro

Non è l’unica scelta possibile. Ma per chi cerca una Smart TV è sicuramente una scelta molto intelligente. HKC non è un marchio “blasonato” (per quello occorre mettere in budget qualche euro in più). Ma se siete a caccia di un nuovo apparecchio, uno come questo o con caratteristiche simili, è sicuramente da provare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here