Belli ma di plastica | La maggioranza degli adolescenti sceglie i trattamenti estetici

0
193

Sempre più under 18 ricorrono a trattamenti per migliorare il loro aspetto. Il 73% degli adolescenti ha fatto ricorso a trattamenti estetici

Bisognerebbe scoprire quali tessuti siano in decadimento in un adolescente tanto da ricorre al filler. Labbra rigonfie, pelle satinata, nasi perfetti. Nell’era dell’immagine, le imperfezioni vanno trattate come i ritocchi virtuali delle fotografie. La bellezza deve rispecchiare i cannoni social e va oltre ai limiti del reale. Il “look da instagram” pervade le fasce più giovani, diventate “social victim”. E’ lo sconcertante scatto sociologico della popolazione adolescenziale in epoca 2.0. Secondo i dati emersi da un’indagine condotta in occasione del convengo “Hair&Nail and Anti-Aging” che si è svolto a Capri nel campo della dermatologia è emerso che il 73% degli adolescenti ha fatto ricorso a trattamenti estetici.

interventi estetici
Filler, trattamento alle labbra

L’obiettivo è quello di apparire perfetti nelle fotografie. Il cosiddetto “look da instagram” è ormai una costante nella popolazione giovanile. Tra gli interventi più diffusi, si va dai trattamenti dell’acne, alla rimozione dei peli superflui, delle smagliature, trattamenti anti-cellulite o interventi per rimpolpare labbra, rinoplastica, correzione estetica delle orecchie e mastoplastica.
Il ricorso a interventi estetici nelle fasce under 18 rappresenta un nuovo fenomeno che si sta diffondendo. E’ quanto evidenzia la Prof. Gabriella Fabbrocini direttore dell’UOC di Dermatologia Clinica dell’Università Federico II di Napoli.

Adolescenti e look da Instagram

“I trattamenti estetici non sono certamente una novità ma se prima rappresentavano una risorsa per la popolazione più adulta che voleva apparire più giovane e per coloro che volevano correggere i propri difetti fisici, a volte condizionanti, per sentirsi meglio con se stessi, oggi sempre più giovani e in particolar modo i giovanissimi teenager, vogliono sentirsi al passo con il “look Instagram”, omologandosi ai propri coetanei ed un ideale estetico standardizzato dai social media”.

Adolescente alle prese con i social

La Fabbrocini ha spiegato che ormai “nell’era di Instagram l’immagine è tutto per molti giovani. Gli adolescenti condividono le loro vite online, consciamente o inconsciamente cercando conferme dai “Like”. Una delle motivazioni primarie per i pazienti che cercano un intervento di chirurgia estetica è il desiderio di apparire meglio nelle fotografie. Sempre più adolescenti desiderano labbra carnose e zigomi più nitidi, spesso per creare il selfie perfetto”.

Gli esperti sono ben consapevoli che gli adolescenti siano vittime dell’idealizzazione della bellezza, imposta da una società dell’immagine. Questa è associata all’idea di successo. Inoltre, grazie al miglioramento delle condizioni economiche in alcune fasce, il trattamento è diventato più accessibile anche tra i giovanissimi.

Leggi anche>>>Ansia, depressione ed autolesionismo: gli adolescenti sono le vittime della solitudine da pandemia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here