Lady Gaga, la vita sentimentale finisce in cronaca nera | Un intrigo internazionale

0
734

Lady Gaga, una delle cantanti e showgirl più ammirate del mondo, vive una vita a volte complicata e pericolosa. Una delle vicende più drammatiche che la riguardano è finita con ben cinque arresti.

Se nel mondo di oggi esiste una diva, quella è Lady Gaga. Poliedrica, fascinosa, conturbante, imprevedibile. Schiva, eppure perennemente sotto le luci della ribalta.

Lady Gaga, affascinante e tormentata | web source
Lady Gaga, affascinante e tormentata | web source

La cantante ha origini italiane e il suo vero nome è Stefani Joanne Angelina Germanotta

come molte “controverse” ha frequentato in gioventù una scuola cattolica. E da questa che nei suoi momenti autobiografici ha voluto condividere, ha tratto traumi che l’hanno segnata forse per sempre. Esclusione, emarginazione, repressione, scherzi terribili. Dall’esperienza della scuola è nata una donna decisa a imporsi e a vincere, a prendersi la sua rivincita e ad affermarsi. Indubbiamente c’è riuscita. 

Ma non senza passaggi ulteriormente drammatici. A 19 anni, all’inizio della sua carriera di showgirl, ha subito lo stupro di un produttore discografico. Una vicenda oscura e degradante, rimasta custodita per molto tempo nel suo intimo, e che solo molti anni dopo, con coraggio, è riuscita a far emergere. Anche cantandola: a questo episodio terribile è dedicato il suo brano “Swine”.

Con 10 milioni di dischi e una vita affettiva alle spalle piuttosto sofferta e complicata, fatta di unioni, separazioni drammatiche, tradimenti subiti. Molta sofferenza e poca gioia per lei, in una vita divisa tra la metà pubblica, tutta successi e luce e la sfera privata, tormentata e drammatica.

Non sorprende che dopo tante delusioni, Lady Gaga abbia deciso di legarsi sentilmente a qualcuno di fedele, che non tradisce, non usa violenza, e anzi ti è sempre vicino nei momenti di sconforto. Il suo affetto e il suo amore, Lady Gaga lo ha riversato sui suoi cani, i suoi bulldog francesi: Koji e Gustav.

Il drammatico rapimento

I tre bellissimi bulldog francesi di Lady Gaga sono stati il suo amore e il suo conforto, finché in un drammatico giorno del 2021 anche loro sono entrati nella spirale terribile della vita della cantante.

Koji e Gustav, gli amatissimi bulldog di Lady Gaga | Web Source
Koji e Gustav, gli amatissimi bulldog di Lady Gaga | Web Source

Il loro dog sitter è stato aggredito mentre Lady Gaga si trovava a Roma, sul set del film sulla saga dei Gucci. Quattro colpi di proiettile al petto, che avrebbero facilmente potuto ucciderlo, se almeno in questo caso la fortuna non avesse dato una mano.

Lady Gaga sconvolta e affranta per il rischio mortale corso del suo amico dog sitter, ma anche per il rapimento dei suoi cani, la causa dell’aggressione, offrì 500mila dollari per recuperarli sani e salvi.

Non è dato sapere se il riscatto sia mai stato incassato. Quel che è certo è che la polizia e il procuratore distrettuale della contea di Los Angeles hanno preso il caso molto seriamente. Le indagini hanno in seguito portato all’arresto di ben cinque persone, coinvolte nel crimine efferato, anzi “un crimine perpetrato in modo spudorato”. 

Gli uomini si sono difesi sostenendo di non sapere che i cani appartenessero alla cantante: li avevano presi di mira nella convinzione che rivenderli al mercato nero sarebbe stato un affare lucroso.

La linea difensiva non è delle migliori, e il decorso processuale si annuncia per loro particolarmente complesso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here