Il virus arriva dal cavo USB | Colpisce i PC più diffusi, ecco quali

0
1045

Il mondo informatico è davvero affascinante, per chi ci lavora o per chi utilizza dispositivi ogni giorno anche solo come svago. Ma Le ultime novità a riguardo, faranno sorridere poco chiunque.

Non c’è mai pace per gli utenti. Il mondo informatico sa essere tanto splendido quanto molto rischioso. E ciò si evince dalle ultime novità arrivate direttamente dal web. I ricercatori di sicurezza, infatti, hanno trovato un nuovo malware in grado di attaccare i dispositivi targati Windows.

Chiave USB (Web source) 8 maggio 2022 newstv.it
Chiave USB, un virus che allarmerà milioni di utenti (Web source)

Questa poco felice scoperta è merito di Red Canary. La fondazione digitale ha scoperto che si tratta di un virus simile ad un worm – particolare categoria di malware – che si diffonderebbe offline tramite unità USB infette.

E’ assolutamente una scoperta recente ed ancora in fase embrionale a livello di studio; lo dimostra il fatto che i ricercatori non hanno nemmeno dato un nome a questo virus che, comunque, sarebbe collegato ad un cluster di attività dannose soprannominato Raspberry Robin.

Nuovo malware: cos’è e cosa può fare

Nuovo malware, e non è mai una buona notizia. D’altronde, parliamo di un programma informatico usato per disturbare le operazioni svolte da un utente di un computer. Questo in particolare, secondo quanto emerso, si diffonderebbe tramite un file .LNK dannoso.

E come agisce, è davvero agghiacciante. Una volta che la “vittima” ha collegato la propria unità USB, il malware si attiva tramite un nuovo processo ed il virus – in questo caso, cmd.exe – esegue il file. Per raggiungere il server, però, il malware si deve attivare tramite “msiexec.exe”.

Come detto, c’è ancora molto, moltissimo da sapere a riguardo. Ma a quanto pare, gli esperti sostengono che il server sia ospitato su un dispositivo QNAP compromesso, con nodi di uscita TOR utilizzati come infrastruttura C2 aggiuntiva.

Ma se pensate che sia tutto qui – come se non fosse già abbastanza – l’aspetto più particolare dell’intera vicenda è che non è chiaro l’obiettivo del malware. E, purtroppo, non è al momento comprensibile neanche da chi provenga.

Chiave USB (Web source) 8 maggio 2022 newstv.it
Chiave USB, a rischio chi detiene un PC Windows (Web source)

Tuttavia, è stato scoperto che installa un file DLL dannoso. In ogni caso, sarà approfondito nel futuro prossimo. Di certo, quanto sta accadendo a riguardo farà veramente poco sorridere tutti i possessori di un dispositivo Windows.

Anche perché, se basta un cavo per trovarsi così tanto in difficoltà, c’è davvero da preoccuparsi. Gli esperti sono già al lavoro per controbattere a questa problematica. Se ci sarà una soluzione, presto o tardi che sia, starà al tempo confermarlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here