Guerra all’ultimo sangue tra coniugi | Gli indifesi ci vanno di mezzo

0
94

Tra moglie e marito non ci mettere vietato chiedere con chi andrà a stare. Il dramma della scelta.

Ebbene sì! Il ruolo degli amati 4zampe al fianco di una persona non può essere spodestato da nessuno. Vietatissimo chiedere all’altro “o me o il cane”. La risposta sarà sempre la stessa: il cane. Perché si sa, un compagno a 4zampe è per la vita e nessuno può sostituirlo. I veri amanti degli animali possono soprassedere a tutto ma con il cane non si scherza.

Litigio
Se il litigio è feroce…(web source)

Sono numerose le storie di cronaca con protagonisti i nostri amati compagni pelosi.
Recentemente, una giovane donna di 35 si è sfogata su Reddit, chiedendo aiuto e dei consigli perché il cane del marito era diventato aggressivo nei confronti di lei e lui non dimostra comprensione.
L’esemplare, un incrocio di pitbull, fu adottato dall’uomo quando era molto piccolo. Riley a solo dieci settimane iniziò a palesare un carattere difficile portando l’uomo a rivolgersi a un addestratore.

Grazie ad un percorso educativo, proseguito con la coppia, Riley è diventata più gestibile. Sono passati quattro anni di matrimonio felice. “Ama mio marito decisamente più di me, ma siamo stati comunque felici insieme finora. Mi prendo principalmente cura io di lei, perché lavoro da casa e mio marito no, dunque la porto io fuori, la nutro e la faccio giocare. L’ho fatto per quattro anni, nessun problema”.
Recentemente, Riley ha cominciato ad essere aggressiva con la donna. “Mi ha morsicata quattro volte negli ultimi due mesi e non ce la faccio più. Ho chiesto a mio marito di prendere una decisione perché è il suo cane. Ma lui rifiuta, e dice che sono pazza a metterlo di fronte a una scelta del genere“.
La femmina di pitbull è diventata protettiva e gelosa nei confronti del padrone, tanto da non lasciare più avvicinare la donna.
La scorsa notte mi ha bloccata ringhiando mentre stavo entrando in camera da letto. Ho detto a mio marito che deve fare qualcosa, ci siamo messi a litigare e gli ho detto che doveva scegliere: me, o Riley. Non posso vivere nella paura nella mia stessa casa. Amo Riley, ma come faccio a vivere così? So che non avrei dovuto dargli un ultimatum, ma quando sono stata morsicata ha dato la colpa a me e ha sminuito l’accaduto. Rifiuta di vedere che ho paura di essere in pericolo, e pensa che io sia esagerata”.

Alla fine, quella notte, il marito ha dormito sul divano con Riley, per poi alzarsi e andare al lavoro.

La lite è proseguita al suo ritorno a casa. “Gli ho chiesto cosa voleva fare, e mi ha detto che la scelta è mia. Ha detto che lui e Riley sono una cosa sola, e che lo sapevo quando l’ho sposato. Dunque, se ora non mi va più bene, è un problema mio e posso andarmene io”.

La donna ha ricevuto il conforto di molte persone in rete. Tra questi, un utente ha giustamente fatto notare che purtroppo “tuo marito ha ‘premiato’ il cane che era aggressivo con te dormendo con lui, è un atteggiamento profondamente sbagliato”.

Rinuncia al matrimonio per il cane

Sempre su Reddit nel 2019, venne pubblicata la storia di una giovane coppia che si doveva sposare ma qualcosa è andato storto durante l’addio al nubilato tanto da rovinare i festeggiamenti delle nozze. Secondo quanto riportato, la giovane donna ha quasi ucciso il cane durante la festa d’addio al nubilato.

Quella sera, il futuro sposo era andato dai suoi genitori perché la fidanzata aveva organizzato una festa di addio al nubilato nella casa in cui convivevano. Il giovane uomo di 28 anni, inizialmente voleva portare via il suo compagno a 4zampe ma poi si raccomandò con la compagna di chiuderlo in una stanza per evitare problemi.
Sfortunatamente, presa dal deliro dei festeggiamenti delle amiche, la futura sposa aveva lasciato l’animale libero di circolare.

A quanto pare le ragazze hanno pensato che sarebbe stato fantastico mettere tutto dentro tavolini bassi e lasciando che il cane si aggirasse, invece di tenerlo nella nostra stanza. Successivamente, si sono ubriacate e non si sono accorte che l’animale stava bevendo e mangiando tutto quello che poteva”. Racconta il ragazzo.

Il cane si è salvato grazie all’intervento dei veterinari. Al mattino, verso le cinque, la futura sposa ha chiamato il compagno, dicendo che il cane stava molto male. Aveva mangiato una grande quantità di cioccolato e bevuto alcol, un mix velenoso e letale.
Dopo quella sera, il giovane ha deciso di troncare la relazione chiedendo alla fidanzata di andarsene di casa. Nonostante la made del ragazzo si fosse schierata con la sposa, spiegando che non l’aveva fatto apposta e che era stato un errore, l’uomo non ha cambiato idea.
“Ha dimostrato di essere negligente e irresponsabile. Penso di aver capito che non voglio passare la mia vita con qualcuno che ha un così palese disprezzo per la vita umana o animale”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here